Petali – Lomi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Petali – Lomi


Cadono i petali
Fuori dal mio finestrino siamo tiepidi
Muovi lento il tuo respiro sui miei gemiti
Coi ricordi mascherati da colpevoli

E siamo Dalla come petali
Fuori dal mio finestrino cielo cremisi
Noi riflessi fra le polveri e le ceneri
Se ti chiedo di scappare tu non credermi,e no

Siamo alle solite,parliamo in codice
Ma non so dove mettere queste emozioni scomode
La testa che mi esplode
Non so quando e non so dove

Ma nel petto è -20
E fuori piove con il Sole
E spengo la televisione

E mi da fastidio pensarti se
Non eri come me
E non volevi che
Ci fosse un modo un po' più semplice
Per non confondere il disordine con le emozioni tossiche

E le ansie cosmiche
Ed anche quando sono a casa
Mi sento io l'ospite
Negli occhi il polline

Giro le prossime
Che essere in attesa
Non hai idea di quanto costi se
Neanche so che cos'è che aspetto

Scusa ma oggi non esco
Un treno che scala l'inferno
Me lo immaginavo più freddo
E ti vedo nei fiori di pesco
Con te essere solo me stesso
Aveva un sapore diverso
Ma tanto va bene lo stesso

Adesso che cadono i petali
Fuori dal mio finestrino siamo tiepidi
Muovi lento il tuo respiro sui miei gemiti
Coi ricordi mascherati da colpevoli,e no

E siamo Dalla come petali
Fuori dal mio finestrino cielo cremisi
Noi riflessi fra le polveri e le ceneri
Se ti chiedo di scappare tu non credermi,e no

E no-no...












Ecco una serie di risorse utili per Lomi in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *