Piccole onde

Testo Della Canzone

Piccole onde di Gen Verde

Sulla sabbia c’è un’impronta
sembra strano ma è indelebile,
ogni uomo sente dentro
più di ogni altro sentimento
la sua propria libertà.
Nelle piazze tanta gente,
soprattutto cuori giovani:
c’è chi spara e chi non sente
che il futuro è già presente
e c’è una nuova umanità
il mondo unito, una realtà.
Piccole onde di un mare
scuotono il mondo e lo spingono su,
raggi di un unico sole
portano vita se non c’era più
e nuovo amore, seme di vera unità,
un vivo cuore palpita.
Dalla terra appena arata
può venire un frutto nobile
se si coglie l’importanza
che il bisogno di uguaglianza
si trasformi in realtà
Oltre il muro dell’inganno
soffia adesso un vento libero
e una gioventù matura
oggi più di sempre spera
che un futuro ci sarà
per questo mondo, per ogni età.
Piccole onde di un mare…
Siamo pietre della storia
e vediamo l’uomo crescere
su profonde convinzioni,
più di semplici emozioni,
il mondo unito è una realtà.
Piccole onde di un mare…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here