Pillole – Ariete Testo della canzone

Pillole – Ariete Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Pillole – Ariete

Associo Roma a cose brutte, ma non posso andarmene
Ho demoni e il volto distrutto, e non so liberarmene
Se salgo sulla metro, lascio un posto vuoto anche per te
Magari torni e ci incontriamo, e tu ti siedi accanto a me
E non ti voglio se non sei convinta di volermi bene
E, sai, non serve dirci che ci amiamo per restare insieme
Ma poi continuo a non capirci proprio un cazzo della vita
E che se fossi qui con me, forse non sarebbe in salita
Non sarebbe in salita
Non sarebbe in salita
Ed ora sei sparita

Pillole, pillole, prendo pillole per stare calma
Non mi fido più di nessun'altra
Tengo paranoie nella tasca
E giro Termini aspettando te
Piccole, piccole, siamo piccole dentro la stanza
Sento qualche cosa che mi manca
È da quando tu mi hai detto: "Basta"
(Che giro Termini aspettando te)

Cammino in tutti i luoghi in cui noi due spesso andavamo insieme
Vorrei tornare all'anno scorso e chiuderlo in tante catene
Vorrei scappare dal dolore come scappo dalla scuola
E se tu torni qui da me, forse mi sento meno sola
E non ti voglio se non sei convinta di volermi bene
Però ti voglio perché senza te io bene non ci sto
Ma poi continuo a non capirci proprio un cazzo della vita
E che se fossi qui con me, forse non sarebbe in salita
Non sarebbe in salita
Non sarebbe in salita
Ed ora sei sparita

Pillole, pillole, prendo pillole per stare calma
Non mi fido più di nessun'altra
Tengo paranoie nella tasca
E giro Termini aspettando te
Piccole, piccole, siamo piccole dentro la stanza
Sento qualche cosa che mi manca
È da quando tu mi hai detto: "Basta"
(Che giro Termini aspettando te)

E poi ti cerco, ma sono sola
Con le paure sparse fra le lenzuola
E scrivo una strofa, voglio una storia
Che mi faccia scordar di te
Ma più ti penso e meno ci riesco
E più ti penso e meno penso a me
A come stare bene, a come stare bene
Senza di te

Pillole, pillole, prendo pillole per stare calma
Non mi fido più di nessun'altra
Tengo paranoie nella tasca
E giro Termini aspettando te
Piccole, piccole, siamo piccole dentro la stanza
Sento qualche cosa che mi manca
È da quando tu mi hai detto: "Basta"
(Che giro Termini aspettando te)

Ecco una serie di risorse utili per Ariete in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Ariete

Pubblica gratuitamente i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here