Poesia dei mesi – Filastrocche

Testo Della Poesia

Poesia dei mesi – Filastrocche

Gennaio porta il ceppo e la Befana,
febbraio carnevale e tramontana,
marzo le pratoline e le viole,
aprile le rondinelle e il dolce sole.

Maggio salutan gli uccellini in coro,
giugno ha tra il fieno lucciolette d’oro,
luglio č biondo di grano al sole,
agosto porta frutta dolci e buone.

Settembre ha l’uva d’oro e di rubino,
ottobre poi la pigia dentro il tino,
novembre porta i fiori al camposanto,
dicembre culla i semi sotto il manto.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here