Polvere di marmo

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:
2005 Festa2006 Festa (2006 Edition)

Testo Della Canzone

Polvere di marmo di Alex Britti

…sono passati anni da quella ragazzata
io ero il dottore tu eri l’ammalata
ci guardavamo al buio, ci guardavamo e basta
sono passati anni e mi è rimasto in testa

…sono passati anni, buongiorno adolescenza
piovono emozioni manca l’esperienza
la solita cotta, la storia più banale
enon ci capivamo e io stavo male

…e allora giù a buttare le regole nel cesso
forse stavo male almeno ero me stesso
seguivo una ragazza come uno scultore
che invece che sul marmo scolpivo addosso al cuore

Col chiodo e col martello incido la memoria
la polvere è nell’aria, la polvere è la storia
sembrano lacrime, lacrime
ma è polvere di marmo

Sono passati anni, la prima convivenza
bruciavo di passione, mancavo di pazienza
partita come un duetto, finita da solista
ma guarda tu che sòla l’amore a prima vista

…allora ho abbandonato il cuore nei secchioni
il fegato neu bar, la testa nelle canzoni
l’orgoglio mi consuma, battezza un altro amore
che lascerà soltanto un vagone di dolore

…col chiodo e col martello incido la memoria
la polvere è nell’ariam, la polvere è la storia
sembrano lacrime, lacrime
ma è polvere di marmo

…la storia ci rimane scolpita addosso al cuore
a polvere negli occhi ci fa lacrimare
non date retta a chiacchere che tutto passerà
le storie più importanti mai nessuno le cancellerà

Sembrano lacrime, lacrime, ma è polvere di marmo…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here