Popovero mondo

Album

È contenuto nei seguenti album:

1972 I Cugini Di Campagna
1973 Anima mia

Testo Della Canzone

Popovero mondo di Cugini Di Campagna

(di Gianni Meccia)

Se il mare ormai, non parla più
e non ha più la stessa voce
proprio tu, tu l’hai messo in croce
coi tuoi veleni di città.

Se l’aria non profuma più
se il verde lentamente muore
proprio tu, tu l’hai messo in croce
in nome della civiltà.

Popopovero mondo,
giravi meglio quando
non c’eran tutte queste città.
C’è qualcuno che ti difende
ma si arrende….ma si arrende
(ma non ce la fa.)

Il sole ormai, non scalda più
e quando splende, brilla poco
proprio tu, tu gli hai preso il fuoco
e adesso chi ti salverà?

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here