Preludio incantevole – Mogol

Preludio incantevole – Mogol canzone pubblicata per la prima volta nell’anno 1990

Tutto Mogol Tutte le canzoni dell’album

Tutto Mogol

Guarda la pagina artista di Mogol o naviga nella categoria Mogol

Testo della canzone: Preludio incantevole – Mogol

In fondo al testo trovate il video della canzone

Preludio incantevole – Mogol Testo:

Mogol – Pino Mango

Se guardi là oltre quel treno

c’è una montagna che incontra il cielo

se guardi indietro nel passato

oltre il petrolio che ha steso un velo

là vedrai un uomo, io

Ma come son cambiato

è un mondo caro il mio

tanto amato e poi, poi svanito

Ma come può questa vita deluderci

illuderci così

ma come può un preludio incantevole

mutare poi così in così poco tempo

Ma come può

ma come può

Se guardi bene sul mio volto

ritrovi è vero un po’ di delusione

ma tu non sei cambiata mai

e questo non è poco,

tu ancora e sempre tu

e il nostro non è un gioco

Ma come può questa vita disperderci

riprenderci così

ma come può questa vita offenderci

e consolarci poi così

in così poco tempo

Ma come può

ma come può

Video


[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi




LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here