Punta del faro

Album

È contenuto nei seguenti album:

1996 Microclima

Testo Della Canzone

Punta del faro di Mario Venuti

Punta del faro
ho lasciaato un sogno
sulle strade calde
trale case basse
per molti inverni
molti inverni

Punta del faro
era il tuo sorriso
che mettevo addosso
nelle notti estive
per non tradirti
per non tradirti

I due maari si intrecciano
(come le mie mani)
le visioni si accendono
(le vedi e non le vedi)
ed incantano gli uomini
sulla rotta che va a Scilla
sembrerebbe mezzogiorno di tutte le cose

Punta del faro
le correnti cambiano e i ragazzi parlano
unalingua nuova
che non capisci
che non capisci

A volte si può
inseguire un’idea
ed alla fine di questa odissea
sentire un richiamo fatale
lasciarsi cadere

Punta del faro
tu ci fai partire solo
per sentire il gusto di tornare
a respirarti
a respirarti
riascoltare il canto che ci rapì.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here