Qualche filo bianco

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Qualche filo bianco di Odoardo Spadaro

(di MascheroniOdoardo Spadaro)
Carlo ButiAntonello Angiolillo

Il lontano primo amore
si può incontrar per caso un giorno per la via.
Senti tornare dentro il cuore,
di quel tempo, la poesia.

Lì per lì, solo appena si salutano.
Non l’avevi più veduta!
Lei si ferma e dandoti la mano,
questo incontro, dice, com’è strano.

Qualche filo bianco hai,
qualche filo bianco ho anch’io.
Io le chiedo: Cosa fai?
lei risponde: Dimmi tu.

Poi soggiunge: Mi sposai.
Le domando: Sei felice?
Lei mi guarda pensierosa,
poi sorride, non la dice.

Qualche filo bianco hai,
qualche filo bianco ho anch’io,
però rivederti ancora….
Ma poi ci si dice: Addio!

Il lontano primo amore
si può incontrar per caso la sera in una via.
Tu vuoi gridar: Cuor del mio cuore.
Ma non puoi più dir: Sei mia!

Lì per lì, non ti riconosce e poi
tornan dei ricordi tuoi.
Lieta è di vederti, ed è sincera,
ripensava a te in questa sera.

Qualche filo bianco hai,
qualche filo bianco ho anch’io.
Io le chiedo: Cosa fai?
Lei risponde: Non lo so.

Poi soggiunde: Un dì t’amai.
Le domando: Sei felice?
Lei mi guarda pensierosa
e con gli occhi tutto dice.

Qualche filo bianco hai,
qualche filo bianco ho anch’io,
però rivederti ancora….
Ma lei mi risponde: Addio!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here