Quante volte – Mia Martini

Album

È contenuto nei seguenti album:

1982 Quante volte… Ho contato le stelle
1992 Mi basta solo che sia un amore
1998 Una donna, una storia
2005 La neve, il cielo, l’immenso

Testo Della Canzone

Quante volte – Mia Martini di Mia Martini

(Mia MartiniShel Shapiro)

Che ti è successo dolce amico
forse si è un poco innamorato
avrai pensato che ero sola
che insieme a lui non stavo più.

Che ti è successo amico mio
magari un po’ ne ho colpa anch’io
l’ambiguità mette radici
dove il pensiero va a morire.

Quante volte lo lascerei
sai quante volte di nuovo io lo inventerei
io porto i segni del suo dolore
e lui respira seguendo il ritmo del mio cuore
e dalla ruota del mio destino
lui sale e scende
ed ogni volta sembra un po’ più grande.

Ti avrei rubato la dolcezza
per disegnarla sul mio viso
e avrei voluto respirare
solo un momento accanto a te.

Rit.

Quante volte lo lascerei
sai quante volte di nuovo io lo inventerei
io porto i segni del suo dolore
e lui respira seguendo il ritmo del mio cuore
e quante volte tra le mie mani
lui nasce ancora
ed ogni volta sembra un po’ più grande

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

     
Gm D Gm Eb Cm7 D7

CHE TI E' SUCCESSO DOLCE AMICO FORSE SEI UN POCO INNAMORATO

AVRAI PENSATO CHE ERO SOLA



Gm D Gm Eb

Cm

CHE INSIEME A LUI NON STAVO PIU' CHE TI E' SUCCESSO AMICO MIO

MAGARI UN PO' NE HO COLPA ANCH'IO



Dsus4/7 D7 Gm D

Gm

L'AMBIGUITA' METTE RADICI DOVE IL PENSIERO VA A MORIRE



Eb Cm Dsus4/7D7

QUANTE VOLTE QUANTE LO LASCEREI QUANTESAI QUANTE VOLTE

DI NUOVO IO LO INVENTEREI



Gm Gm/F Ebmaj7 Dsus4

D

IO PORTO I SEGNI QUANTI DEL SUO DOLORE QUANTI E LUI RESPIRA



Gm Gm/F Ebmaj7

SEGUENDO IL RITMO DEL MIO CUORE E DALLA RUOTA SCENDE 

DEL MIO DESTINO SCENDE LUI SALE E SCENDE

Dsus4 D Gm Gm/F Ebmaj7


ED OGNI VOLTA SEMBRA UN PO' PIU' GRANDE



Dsus4 D Gm Cm7 F

D

TI AVREI RUBATO LA DOLCEZZA PER DISEGNARLA SUL MIO VISO

E AVREI VOLUTO RESPIRARE SOLO UN MOMENTO ACCANTO A TE


D F Gm D Gm Eb Cm Dsus4/7D7

E QUANTE VOLTE QUANTE LO LASCEREI QUANTE SAI QUANTE VOLTE



Gm Gm7/F Ebmaj7

DI NUOVO IO LO INVENTEREI IO PORTO I SEGNI QUANTI

DEL SUO DOLORE QUANTI E LUI RESPIRA


Dsus4 D Gm Gm7/F

Ebmaj7

SEGUENDO IL RITMO DEL MIO CUORE E DALLA RUOTA SCENDE

DEL MIO DESTINO SCENDE LUI SALE E SCENDE


Dsus4 D Gm Gm7/F Ebmaj7


ED OGNI VOLTA SEMBRA UN PO' PIU' GRANDE



Dsus4 D Gm Gm7/F


UN PO' PIU' GRANDE E QUANTE VOLTE QUANTE LO LASCEREI

SAI QUANTE VOLTE DI NUOVO IO LO INVENTEREI


Ebmaj7 D Gm Gm7/F Ebmaj7 D Gm Gm7/F Ebmaj7 Dsus4 D


IO PORTO I SEGNI QUANTI DEL SUO DOLORE E LUI RESPIRA



Gm Gm7/F Ebmaj7

SEGUENDO IL RITMO DEL MIO CUORE

E QUANTE VOLTE QUANTE TRA LE MIE MANI QUANTE LUI NASCE ANCORA

Dsus4 D Gm Gm7/F Ebmaj7

ED OGNI VOLTA SEMBRA UN PO' PIU' GRANDE



Dsus4 D Gm Gm7/F

UN PO' PIU' GRANDE UN PO' PIU' GRANDE

Ebmaj7

UN PO' PIU' GRANDE



D Gm Gm7/F Ebmaj7 D Gm Gm7/F Ebmaj7 D Gm Cm7 F


D Gm Gm7/F Ebmaj7

QUANTE VOLTE QUANTE QUANTE VOLTE QUANTE SAI QUANTE VOLTE QUANTE



D Gm Gm7/F Ebmaj7 D Gm Gm7/F Ebmaj7 D Gm Gm7/F Ebmaj7 D Gm

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here