Qui con me

Album

È contenuto nei seguenti album:

2009 L’infinito

Testo Della Canzone

Qui con me di Luca Napolitano

Cadono i coriandoli infiniti e colorati come gli attimi
rimani qui con me
volano i sommergibili e si perdono nel mare i satelliti
rimani qui con me
ti stringo le mani
magari mi ami
ti guardo tutto il giorno perche ne ho bisogno
io ci riproverei non me ne vergogno
mi basta una carezza in questa vita di incertezze e questa notte e ancora lunga per te che sei distinguere
tra il giusto il falso per me che non ho mete e piango di nascosto
sei il giusto compromesso tra passione e tenerezza sei il sereno e la tempesta perciò rimani tra le mie mani lo so che mi ami

il cielo corre dietro le sue nuvole e le stelle sono l’ombra delle lucciole
rimani qui co n me sei tu il salice che è stanco ormai di piangere
dorme un vecchio vecchio come le sue favole rimani qui con me
ti stringo le mani magari mi ami
ti guardo tutto il giorno xche ne ho bisogno
io ci riproverei e non me ne vergogno
mi basta una carezza in questa vita di incertezze in questa notte ancora lunga
per te che sai distinguere tra il giusto il falso per me che non ho mete e piango di nascosto
sei il giusto compromesso tra passione e tenerezza sei il sereno e la tempesta perciò rimani tra le mie mani lo so che mi ami

lo so che mi ami
mi ami
lo so che mi ami
cadono i coriandoli come stelle su nel cielo e poi si perdono
rimani qui con me

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here