Rebibbia

Album

È contenuto nei seguenti album:
1989 Totò

Testo Della Canzone

Rebibbia di Franco Simone

Fisso questi due pensieri
dopo me ne andrò a dormire
l’aria è buona questa sera
si sente, si sente il mare.
La bambina mi ha sorriso
con la voglia di giocare
e sua madre ha gli occhi stanchi
ma è sempre, sempre un fiore.
Una festa un po’ speciale
visite da ricordare
canterei la ninna nanna
se ci fosse in questa cella anche lei.

Via, scivolo via ad occhi chiusi
basta un pensiero e volo via
Rompe queste sbarre la fantasia!
Via le porterà via
dal mio passato perso e da un abisso inutile.

Hanno un sogno tutti
anche quelli che sbagliano…
anche quelli che sbagliano…

Fisso questi due pensieri
dopo me ne andrò a dormire
l’aria è buona questa sera
si sente, si sente il mare.
Figlio della notte più dura
niente mi metteva paura
lei che m’ aspettava nel buio
volevano capire
Lucida di tenerezza disse un giorno
aspetto un bambino…
ma un animale nella mente
urlava e mi portava lontano da lei.

Via, scivolo via ad occhi chiusi
basta un pensiero e volo via
Rompe queste sbarre la fantasia!
Via le porterò via
dal mio passato perso e da un abisso inutile.

Hanno un sogno tutti
anche quelli che sbagliano…
anche quelli che sbagliano…

L’aria è buona questa sera
si sente, si sente il mare.
Hanno un sogno tutti
anche quelli che sbagliano….

Stanotte si sente il mare….
si sente il mare.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here