Rosso – Nomadi

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Rosso – Nomadi di Nomadi

Nel mese di maggio i papaveri

sono alti e grossi, sono rossi.

rossa e la gonna della mia donna,

rosso rosso rosso e il mio cuore.

rossa e la libertà, rosso e l’amore.

Col rosso ho scritto sul muro,

grande grande.

col rosso ho scritto il nome

della mia amante.

Io ti ho donato una rosa rossa

rosa rossa come rossa la tua bocca rossa,

rosso come il viso infuocato che ho baciato.

Ma è nero, nero il fumo

quando parte un treno,

avvolge la tua libertà. te l’avvolge di nero.

Ma tu chiudi gli occhi con amore e nostalgia

questo è l’unico trucco per non andare via.

Rosso

il tramonto nel maggio caldo

rosso di sera, bel tempo si spera.

rosso

il fuoco, rosso sempre il mio gioco.

Ma è nero, nero il buio

quando cala il sole,

avvolge la tua libertà, te l’avvolge di nero.

Ma tu stringi i pugni con rabbia e fantasia

questo è l’unico trucco, per ritrovar la via.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here