Sabato sera – Achille Lauro Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sabato sera – Achille Lauro


Sabato sera mi sembravi sincera
Voglio un figlio da te
Donna a diciott'anni
Ma non sai che a vent'anni sarai già un'altra te
Ma non sai che questo è il mondo dei grandi
E stiamo fino alle tre
E vedrai che diventerai grande anche senza di me
Sabato sera non alzare lo stereo
Voglio ascoltare te
Donna a diciott'anni
Avessi almeno vent'anni sarei pazzo di te
Ma non sai che basta solo un inverno
Per scordarti di me
E vedrai quanto ti sentirai grande
Se soffrirò per te

Sai che c'è?
Quеsta storia è una rosa per me
È una pistola per tе
Una pioggia a novembre io e te
Sono sotto casa tua
Sotto casa tua
Ti aspetto sotto casa tua
Sotto casa tua

Sabato sera ti sembravo sincero
Era il meglio di me
Giovane ingenua
Dici: "Ci starei stasera, ma non dormo con te"
Che ne sai tu che mi vedi grande
Anche più grande di te
Non lo sai com'è finita con le altre nate prima di te
Tu non sai che mi importa di te solo se ti scopi un altro
E lo sai, sarò sincero con te
Baby dovevi farlo

Sai che c'è?
Questa storia è una rosa per me
È una pistola per te
Una pioggia a novembre io e te
Sono sotto casa tua
Sotto casa tua
Ti aspetto sotto casa tua
Sotto casa tua
Sotto casa


Ecco una serie di risorse utili per Achille Lauro in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *