Sarebbe bello – Canzone Romana

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Sarebbe bello – Canzoni Romane

Sarebbe bello scrive ‘na canzone
mentre ripenso a te perduto amore
pe’ ricordalle tutte le parole
pe’ risenti’ li mozzichi ner core

li mozzichi che adesso, adesso ‘n sento più
co’ l’anni so’ arivati li pensieri
quanti bossoni amari me so’ mannato giù
nun me ricordo manco più com’eri

e si quaggiù ce sta sortanto fumo
chudenno l’occhi ancora lo risento
sempre affatato e dorce quer profumo
scappato via co’ n’alito de vento

adesso sto sur treno ch’è fermo a la stazione
è stata così nostra ‘sta città
che pure si ce provo a scrive ‘na canzone
pe’ l’emozione nun la so cantà

chissà si pure te a vorte pensi a me
come a ‘na cosa bella de la vita
come un ricordo annato, un sogno ch’è passatp
ma forse t’ha lasciato ‘na ferita

è vero, nun se scorda er primo amore
nun è un modo de dì, è la verità
la nostargia s’attacca a le parole
le strigne forte e nun le vo’ lascia’

adesso che ‘sto treno riparte piano piano
nun me da manco er tempo de sogna’
e pure si ce provo a scrive ‘na canzone
pe’ l’emozione nun la so canta’

chissà si pure te a vorte pensi a me
come a ‘na cosa bella de la vita
come un ricordo annato, un sogno ch’è passatp
ma forse t’ha lasciato ‘na ferita

sarebbe bello scrive ‘na canzone
e avecce ‘n po’ de tempo pe’ sogna’
ma er tempo s’è attaccato a le parole
e ‘sta canzone nun la so canta’



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here