Sciopero – Gruppo Padano di Piadena

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Sciopero – Gruppo Padano di Piadena di Gruppo Padano di Piadena

Compagni, operai, sulla piazza c’è il manifesto, in sezione la riunione.

Le trattative sono interrotte, il padrone non vuole accettare:

Sciopero! Da domani sciopero! Nessuno vada a lavorare.

Anche a Torino, anche a Milano, compagni, diamoci la mano:
paghe di fame, non c’è libertà, bandiera rossa trionferà.

Compagni, operai…

2. CRUMIRO

Buon giorno, signor padrone, sono venuto a lavorare, sono venuto a lavorare.
Sono andato a lavorare perché ho paura, perché ho paura.
Ho quattro figli e la moglie in stato e non voglio esser licenziato.
Buon giorno, signor padrone, sono venuto a lavorare, sono venuto a lavorare.

3. SCIOPERANTE

Crumiro! Se vieni con noi il padrone cederà! Crumiro! Se vieni con noi il padrone cederà!

4. PADRONE

Pronto?… Polizia? Un operaio è aggredito dalla turba inferocita… Grazie! …
La saluto, ossequi alla signora. Ci vediamo stasera… Prego.

5. SCIOPERANTE

Crumiro! Vieni con noi, il padrone cederà! Crumiro! Vieni con noi, il padrone…
(Si sente la sirena della polizia)

6. SC1OPERANTI

Compagni, operai, sulla piazza c’è il manifesto, in sezione la riunione.
Il padrone pagherà, bandiera rossa trionferà. bandiera rossa trionferà.

7. SCIOPERANTE

Al signor Rossetti Giulio:

per scarso rendimento la Signoria Vostra da oggi è licenziata.

8. SCIOPERO

La legge del padrone.

Rivoluzione giustizia farà!

La legge del padrone.

Rivoluzione giustizia farà!

Rivoluzione giustizia farà!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here