Sciroppo – Pascucci Testo della canzone

Sciroppo – Pascucci Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte”

Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Sciroppo – Pascucci

A volte mi chiedo quanto sia difficile essere te
Tu che nascondi delusioni dietro quell'eyeliner
A volte mi domando se riesci a capire com'è essere me
Tu che mi decripti come un data miner

Perché siamo diversi ma non tanto quanto simili
Siamo in due versi composti da rime uguali
Entriamo in contatto e partiamo come missili
Nei nostri cuori una fusione nucleare
Allora sgancia questa bomba nel mio umore
Superstiti feriti senza neanche un dottore
Una volta ritrovati grideremo Pace
Faremo l’amore dove tutto tace

Ormai parliamo in codice morse
Partita a scacchi con un Re rimasto senza mosse
Con uno sguardo mi cancelli ogni forse
Sei come uno sciroppo su una brutta tosse
E basta che mi guardi e togli ogni respiro
Sei un vento d’aria calda tipo Dragospiro
Con uno sguardo mi cancelli ogni forse
Sei come uno sciroppo su una brutta tosse

Ovunque vai c'è una scia di colori
Sei un dipinto dal vero
Con te lo sai non passano le stagioni
Viviamo a San Junipero
Come Un ritmo sincopato
Un letto su di un prato
Non facciamo parte dei cliché
Anche se a volte Leggiamo male il fato
Non piove sul bagnato
E se dovesse mocio sul parquet

Perché siamo diversi ma non tanto quanto simili
Siamo in due versi composti da rime uguali
Entriamo in contatto e partiamo come missili
Nei nostri cuori una fusione nucleare
Allora sgancia questa bomba nel mio umore
Superstiti feriti senza neanche un dottore
Una volta ritrovati grideremo Pace
Faremo l’amore dove tutto tace

Ormai parliamo in codice morse
Partita a scacchi con un Re rimasto senza mosse
Con uno sguardo mi cancelli ogni forse
Sei come uno sciroppo su una brutta tosse
E basta che mi guardi e togli ogni respiro
Sei un vento d’aria calda tipo Dragospiro
Con uno sguardo mi cancelli ogni forse
Sei come uno sciroppo su una brutta tosse

Siamo come due gechi
Aggrappati a un melo
Con il legno sui piedi
Ma la testa in cielo

Ormai parliamo in codice morse
Partita a scacchi con un Re rimasto senza mosse
Con uno sguardo mi cancelli ogni forse
Sei come uno sciroppo su una brutta tosse
E basta che mi guardi e togli ogni respiro
Sei un vento d’aria calda tipo Dragospiro
Con uno sguardo mi cancelli ogni forse
Sei come uno sciroppo su una brutta tosse

Su wikitesti.com ci sono oltre 11.000 artisti e 320.000 testi. Sulla pagina “discografia e raccolte” trovi Trovi la lista completa degli artisti in ordine alfabetico: Discografie e Raccolte

Ecco una serie di risorse utili per Pascucci in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Pascucci

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here