Se c’è la crisi per il padrone

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Se c'è la crisi per il padrone di Canzoniere Pisano

Sindacalisti, padroni e governo
vengono adesso a parlarci di crisi
a noi operai, che questo inferno
noi lo viviamo da quando siam nati;
parlan di crisi dell’economia
e dei pericoli per la nazione,
ma questa crisi è solo del padrone,
la sua rovina è la nostra forza.

Se c’è la crisi per il padrone
vuol dir che avanza la rivoluzione,
che s’avvicina la resa dei conti,
dovran pagare tutto fino in fondo;
ora i padroni la loro Indocina
l’hanno a due passi, nell’officina.

La nostra crisi esiste da sempre,
crescano i prezzi, le tasse, la fatica,
e questa miseria la chiamano vita,
a questa miseria ci voglian condannare:
ma per ogni colpo alla produzione
cresce più forte l’organizzazione;
forza lottiamo contro questo ricatto,
prendiamoci tutto quello che è nostro!

Se c’è la crisi per il padrone…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

     
La-             Mi7       La-
Sindacalisti, padroni e governo
                   Mi7       La-
vengono adesso a parlarci di crisi
         Re-               La-
a noi operai, che questo inferno
         Re-                  Mi7
noi lo viviamo da quando siam nati;

parlan di crisi dell’economia
e dei pericoli per la nazione,
ma questa crisi è solo del padrone,
la sua rovina è la nostra forza.

 La-             Mi7      La-
 Se c’è la crisi per il padrone
               Mi7            La-
 vuol dir che avanza la rivoluzione,
                   Mi7      La-
 che s’avvicina la resa dei conti,
                Mi7          La-
 dovran pagare tutto fino in fondo;
          Re-              La-
 ora i padroni la loro Indocina
               Mi7             La-
 l’hanno a due passi, nell’officina.

La nostra crisi esiste da sempre,
crescano i prezzi, le tasse, la fatica,
e questa miseria la chiamano vita,
a questa miseria ci voglian condannare:
ma per ogni colpo alla produzione
cresce più forte l’organizzazione;
forza lottiamo contro questo ricatto,
prendiamoci tutto quello che è nostro!

 Se c’è la crisi per il padrone..

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here