Sembra poco – Papa Morla Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sembra poco – Papa Morla

Ho preso pugni nello stomaco e nel vuoto che ora c'è
Sono caduto come intonaco dai muri sul parquet
Mi hai messo il muto come al solito,e mo vomito dolore per te
E ti sembra normale che

Il mondo gira e non giriamo più
Ma quanto male fa
Sto perso dentro a questo testo e non ci credo in noi
Ho preso tutto ed ho distrutto quegli istanti la
Ma non mi fido,non mi importa,cosa vuoi?

Non dirmi,non si può non è vero
Prendo il treno e penserò che
Alle tue bugie non ci credo
Sto cercando un posto per me

Tu ti sei nascosta,ti do la risposta
Non sai quanto costa,ma te lo direi
Prendo la rincorsa,ma ho sbagliato mossa
Un poesia per posta,non va tutto ok

Spengo ? nei singoli
Il tuo cuore è una giostra
Ti vedo commossa,ma posso negare negli incubi
? non dormi la notte,poi giri con i lividi
Io me ne frego di quello che vedo,dentro siamo simili ehi

E no non voglio sapere se
Quando non so il perchè
Ma corro,vengo da te
Queste tue lacrime amare mentre affogo
Tu non mi lasci spiegare dentro a un rogo

E sei svanita,sparita
E l'inizio,ma è già finita
Siamo nubi distanti,non ci cerchiamo
Siamo stelle vaganti ma non cadiamo

Faccio un passo più lungo
Sto appeso da genio incompreso
Non penso che a me
Voglio spaccare monfrè
Fuori dai tuoi clichè

Con te io ho perso la testa
Tipo per fare il diploma
Tipo stasera è perfetta
Se vuoi vediamoci ancora

Ho camminato per le strade
Non ho più tempo per restare
Se non lo scegli non accade
Voglio ottenere e non sperara

E no non voglio sapere se
Quando non so il perchè
Ma corro,vengo da te
Queste tue lacrime amare mentre affogo
Tu non mi lasci spiegare dentro a un rogo

E son già fuori controllo se chiami al cel
Il tuo veleno avrà bisogno di un sommelier
Mentre già annego,guardo il vuoto e quella foto
Mi ricorda ciò che ho fatto,e sembra poco

E non ho voglia di dirti che
Facciamo la guerra e siamo entrambi le vittime
Guarda quanto ho perso e sono a 0 le vincite
Per me,e per te

Dove?no non c'è niente di simile
Sono nato schiavo e voglio fare il tuo principe
Se ti tocco piano,sento vuoto e vertigine
Non è ok senza te,giuro non è ok

E no non voglio sapere se
Quando non so il perchè
Ma corro,vengo da te
Queste tue lacrime amare mentre affogo
Tu non mi lasci spiegare dentro a un rogo

E son già fuori controllo se chiami al cel
Il tuo veleno avrà bisogno di un sommelier
Mentre già annego,guardo il vuoto e quella foto
Mi ricorda ciò che ho fatto,e sembra poco

E non sai bene com'è,per te e per me
Se,perchè sembra poco,ma tu non sei qui con me

In aggiornamento...

Ecco una serie di risorse utili per Papa Morla in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *