Sembra il primo giorno

Album

È contenuto nei seguenti album:

1972 Questo piccolo grande amore (Lato B)
2009 Q.P.G.A.

Testo Della Canzone

Sembra il primo giorno di Claudio Baglioni

di: (Claudio BaglioniAntonio Coggio)
* Feat Franco Battiato nell’abum 2009 Q.P.G.A.

“Pronto ciao son tornato ci vediamo vuoi?
sempre al solito posto
presto più che puoi!”
ed arrivi di corsa
con quel naso in su
“sembra un po’ il primo giorno ti ricordi tu?”
e in silenzio passiamo per strade deserte
colorate di vino bestemmie e di carte
abbozzare ogni tanto un sorriso uno scherzo
ed accorgersi che tutto questo è un po’ falso
“non abbiamo parlato mai troppo noi due”
“non lo so com’è stato però non c’è verso”
“tutto quello che è stato l’abbiamo già perso
l’abbiamo già perso”
e con te con te
mi son messo seduto
però che peccato
non mi avessi veduto
un poco più pettinato …
e con te con te
mi son chiesto spesso
che cos’era successo
ma ci avrei scommesso
di starti ad un passo dal cuore …
ed ora siamo ad un passo dal finire tutto
senza alcuna ragione chi l’avrebbe mai detto
e lasciarci in strada come due cretini
con quell’ultimo bacio e una stretta di mani
e non serve più a niente
gridar non è vero
e non serve più a niente
dar pugni nel muro
e non serve più a niente
l’amore che posso
non serve a niente …
non serve a niente …
non serve a niente …
non serve a niente …

===================
Versione 2009

(Feat. Franco Battiato)

Siamo qui
siamo qui
Sembra il primo giorno
e noi così
come di ritorno
siamo qui

e in silenzio passiamo per strade deserte
colorate di vino e bestemmie di carte
abbozzare ogni tanto un sorriso o uno scherzo
ed accorgersi che tutto questo è un po’ falso

non abbiamo parlato mai troppo noi due
non lo so com’è stato però non c’è verso
tutto quello che è stato l’abbiamo già perso
l’abbiamo già perso

con te con te
mi son seduto
ma che peccato
non mi hai veduto
piu’ pettinato
con te con te
ho chiesto spesso
cosa è successo
ma avrei scommesso
di starti ad un passo dal cuore

ed ora siamo ad un passo e alla fine di tutto
senza alcuna ragione chi l’avrebbe detto
e lasciarci per strada come due cretini
con quell’ultimo bacio e una stretta di mani

e non serve piu’ a niente
gridar non è vero
e non serve piu’ a niente
dar pugni sul muro
e non serve piu’ tutto
l’amore che posso

non serve a niente
non serve a niente
non serve a niente
non serve a niente

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here