Serenata mia – Canzoni Romane

SANYO DIGITAL CAMERA

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Serenata mia – Canzoni Romane

(Perugini)
Alvaro AmiciAntonio Romano

Stasera Nina mia bella
io ci ho ‘na smani de volette bacià
sento che er core me brucia
tutta ‘na fiamma me sta a divampà
se m’amassi veramente
me veresti a consolà
scenni e appassionatamente
ma viette un po’ a affaccià
me more e te bacià

Sto qui sul portoncino de er vicoletto scuro
chitara e mandolino te prego fatte vedé
e mentre dorcemente nell’armonia der canto
ripeto t’amo tanto ma viette un po’ a affaccià
me moro de bacià la bocca tua

Da quanno l’occhi tui belli
‘na calamita so stati pe me
soffro de statte lontano e so felice sortanto co te
te regina de sto core
me che brucia e te vedé
scenni viè giù famo l’amore
stretto vicino a te me pare d’esse un re

e mentre dorcemente ‘na luce se rischiara
Ninetta tanto cara ma viette un po’ a affaccià
ma che felicità amore mio

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here