Shomér, ma mi-llailah? – Francesco Guccini

A poche ore dalla pubblicazione debutta al primo posto di iTunes 'L'ultima Thulé, il nuovo album di Francesco Guccini che arriva a quasi nove anni dall'ultimo lavoro, 'Ritratti'. ANSA/UFFICIO STAMPA EMI - Serra Roberto +++ NO SALES +++ EDITORIAL USE ONLY +++

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

Album

È contenuto nei seguenti album:

1983 Guccini
2005 Anfiteatro Live

Testo Della Canzone

Shomér, ma mi-llailah? – Francesco Guccini

La notte è quieta senza rumore, c’è solo il suono che fa il silenzio
e l’ aria calda porta il sapore di stelle e assenzio,
le dita sfiorano le pietre calme calde d’ un sole, memoria o mito,
il buio ha preso con se le palme, sembra che il giorno non sia esistito…Io, la vedetta, l’ illuminato, guardiano eterno di non so cosa
cerco, innocente o perchè ho peccato, la luna ombrosa
e aspetto immobile che si spanda l’ onda di tuono che seguirà
al lampo secco di una domanda, la voce d’ uomo che chiederà:

Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell…

Sono da secoli o da un momento fermo in un vuoto in cui tutto tace,
non so più dire da quanto sento angoscia o pace,
coi sensi tesi fuori dal tempo, fuori dal mondo sto ad aspettare
che in un sussurro di voci o vento qualcuno venga per domandare…

e li avverto, radi come le dita, ma sento voci, sento un brusìo
e sento d’ essere l’ infinita eco di Dio
e dopo innumeri come sabbia, ansiosa e anonima oscurità,
ma voce sola di fede o rabbia, notturno grido che chiederà:

Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell…

La notte, udite, sta per finire, ma il giorno ancora non è arrivato,
sembra che il tempo nel suo fluire resti inchiodato…
Ma io veglio sempre, perciò insistete, voi lo potete, ridomandate,
tornate ancora se lo volete, non vi stancate…

Cadranno i secoli, gli dei e le dee, cadranno torri, cadranno regni
e resteranno di uomini e di idee, polvere e segni,
ma ora capisco il mio non capire, che una risposta non ci sarà,
che la risposta sull’ avvenire è in una voce che chiederà:

Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell, shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell…

 

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
|| REm | DO | REm | DO ||
|| REm | DO | REm | DO ||

La notte è quieta senza rumore,
   REm
c'è solo il suono che fa il silenzio
            DO
e l' aria calda porta il sapore
     REm
di stelle e assenzio,
   DO
le dita sfiorano le pietre calme
   REm
calde d' un sole, memoria o mito,
FA                  DO7     FA
il buio ha preso con se le palme,
   SIb               FA
sembra che il giorno non sia esistito...
DO                       SIb    LA7
Io, la vedetta, l' illuminato,
REm
guardiano eterno di non so cosa
    DO
cerco, innocente o perchè ho peccato,
REm
la luna ombrosa
   DO
e aspetto immobile che si spanda
  REm
l' onda di tuono che seguirà
   FA                DO7  FA
al lampo secco di una domanda,
   SIb             FA
la voce d' uomo che chiederà:
   DO               SIb   LA7 LA7/4 LA7
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm

|| REm | DO | REm | DO ||
Sono da secoli o da un momento
REm
fermo in un vuoto in cui tutto tace,
DO
non so più dire da quanto sento
REm
angoscia o pace,
  DO
coi sensi tesi fuori dal tempo,
    REm
fuori dal mondo sto ad aspettare
FA                     DO7 FA
che in un sussurro di voci o vento
       SIb            FA
qualcuno venga per domandare...
    DO             SIb  LA7
e li avverto, radi come le dita,
      REm
ma sento voci, sento un brusìo
   DO
e sento d' essere l' infinita eco di Dio
  REm                         DO
e dopo innumeri come sabbia,
  REm
ansiosa e anonima oscurità,
  FA               DO7  FA
ma voce sola di fede o rabbia,
   SIb          FA
notturno grido che chiederà:
  DO               SIb   LA7 LA7/4 LA7
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm

La notte, udite, sta per finire,
   DO7           FA
ma il giorno ancora non è arrivato,
      LA7               REm
sembra che il tempo nel suo fluire resti inchiodato...
DO7                     FA         SIb         LA7
Ma io veglio sempre, perciò insistete,
      DO7               FA
voi lo potete, ridomandate,
LA7              REm
tornate ancora se lo volete, non vi stancate...
DO7               FA         SIb        LA7
Cadranno i secoli, gli dei e le dee,
  REm
cadranno torri, cadranno regni
  DO
e resteranno di uomini e di idee,
  REm
polvere e segni,
DO
ma ora capisco il mio non capire,
   REm
che una risposta non ci sarà,
FA                   DO7  FA
che la risposta sull' avvenire
    SIb               FA
è in una voce che chiederà:
DO                SIb   LA7 LA7/4 LA7
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm
Shomèr ma mi-llailah, shomèr ma mi-lell,
   REm                   DO
shomèr ma mi-llailah, ma mi-lell
   SIb                LA7   REm  | Ad libitum |

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here