Sirene – Speranza Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali,BPM e molto altro.

https://www.youtube.com/watch?v=LstYp-4uJRo

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Sirene – Speranza

Aggia cagna’, turna’ comme a prima
Canta ‘a sirena re carabi-
-nieri, sparal rint’a cabina
Terremotat’ uso Filippine
Me perdo ‘nd’a nu bicchiere ‘e vino
Meglio ‘a vita bella o ‘a bella vita
Piglio ‘o pullman ind’a Tel Aviv
Che t’ha pigliato a te? Ketamina

Song ‘o cchiù forte ‘ca dinto
Tu immagina a fore che me fid’ ‘e te cumbina’
Spilo e butteglie c’aniell’, rire ‘n faccia a morte
‘O ritorno ‘n saccio cammina’
L’amico chiama: “T’apposto
Aggio passato ‘a frontiera, vieneme a piglia'”
Sterili song ‘e discorsi
Quanno ‘n se tratta ‘e denare, poi ‘o riesto via
In conflitto cu’ me stesso vinco ij
M’arrobbo ‘o Tel., trove ‘e piezzi mij
Pure a l’hotel so’ bravo c’a lengua
In simbiosi c’a natura, in guerra c’a mij
Problem’ e poligamia
Droga, legge e alcoolemia
È ‘o collegamento
Me veneno ‘e calcol e rin’
Quanno me parli ‘e fatica o collocamento
Aizza ‘o volume a manetta
Mitte nu poco ‘e vendetta ‘ndo piatto vullente
O canusce a Clemente?
Si vai contra a chiesa facita a culletta
Juochete a bulletta
Ngopp e machinette me capot’ sempe
Ce jetto nu mese, spengo addo e cinesi
“Fra’ so’ robba overa”
E vere’ chi te sente

Sent ‘sti sirene rind’a mente
Nun capisco si è finzione o si è overamente
M’affaccio ‘o balcone
E chesto accade realmente
A capa mij nun funziona ‘ngap a chesta gente
È evidente
Sent ‘sti sirene rind’a mente
Nun capisco si è finzione o si è overamente
M’affaccio ‘o balcone
E chesto accade realmente
A capa mij nun funziona ‘ngap a chesta gente
Evidentemente

Scengo ij sul e po torn’ che guardie
Rim assassin, scriv che uant
Pavamm a SIAE che sord ra white
Fra comm stai? Comm Barry White
Quanta uaij quanta uaij in Paraguay
In amor tu nun m’e mai ferì
Pcchè t chiur ndo bagagliaj
En cage comme un prisonnier moi j’endure mes peines
Je pèse mes mots, maman, par moments, même si mon humour est couleur ébène
Je charge mon arme, je cache mes larmes derrière ma grosse paire de Ray-Ban
Qui me défie, défie le vent, la tempête, on récolte toujours ce que l’on sème
Ricambio ca stessa moneta, t rong o riest in banconote
Mannatm e bas, sto senz
Duimil e diciott carat, spes a man armat
È vnut u tiemp e ricompens
Cont e cumpagn ngopp a na man monc
Biv champagne ma o fum o canapon
Brind e po brill che buon e i malament
Sul Speranz è l’artist che m sent!

Sent ‘sti sirene rind’a mente
Nun capisco si è finzione o si è overamente
M’affaccio ‘o balcone
E chesto accade realmente
A capa mij nun funziona ‘ngap a chesta gente
È evidente
Sent ‘sti sirene rind’a mente
Nun capisco si è finzione o si è overamente
M’affaccio ‘o balcone
E chesto accade realmente
A capa mij nun funziona ‘ngap a chesta gente
Evidentemente

Ecco una serie di risorse utili per Speranza in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Speranza



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here