Smania – Gigi Finizio

Album

È contenuto nei seguenti album:

2004 Smania

Testo Della Canzone

Smania – Gigi Finizio di Gigi Finizio

PARLATO:
Quanne me stai vicine
nu desiderie e fuoco me scenne dinde a me
m’appicce cchesti ‘vene
e dopo s’alluntane
pe correre a du te
s’annasconne dinde a stu core tuje
pe nun se fa acchiappà
ma pò me parle ‘e chist’ammore
e me pe te fà perdunà

CANTATO:
te voglie tante’ bene
ma nun tò sacce dì
sule chist’ucchie mie
to ponne fà capì
me n’zerrate dindo ‘o core
mille spaseme d’ammore
cà me fanne dè stu bene
prigiuniere a sta passione
na passione senza fine
turmentate a ciento spine
ciento spine n’ammurate
ca te fanne cchiù suffrì
tu si nu suonne dolce
ca nun po mai fernì
tu si na smania atroce
ca nun po mai murì
me n’zerrate dindo ‘o core
mille spaseme d’ammore
cà me fanne dè stu bene
prigiuniere a sta passione
na passione senza fine
turmentate a ciento spine
ciento spine n’ammurate
ca te fanne cchiù suffrì
tu si nu suonne dolce
ca nun po mai fernì
tu si na smania atroce
ca nun po mai

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here