Son s’cioppàa – Enzo Jannacci

15/03/2008 VZ PROGRAMMA TELEVISIVO CHE TEMPO CHE FA NELLA FOTO ENZO JANNACCI

Album

È contenuto nei seguenti album:

1985 L’importante
1989 30 Anni senza andare fuori tempo
1998 Quando un musicista ride

Testo Della Canzone

Son s’cioppàa – Enzo Jannacci

Cià damm una sigaretta
eh perchè son arrivato al bar coi soldi
e mi son dimenticato di dire quello che volevo
di comprare le sigarette.
Ma non lo so, saranno state tutte le luci, i videogames, i juke-box
Capito com’è la storia,
Oè sono uscito di casa coi soldi
per andare a comprare le sigarette, e mi fa
-desidera? E io, -juke box. -Come juke box?!
capito, te che capisci, a volte capisci..
Te per combinazione, cosa fumi marlboro?
e come scarpe, Timberland?
eh, un bel pedalaggio
ah, mi fai capire con un gesto che è l’ultima eh,
ciapp’istess…ciapp’istess
son s’cioppaa son s’cioppaa son s’cioppaa
hai presente un canotto mordicchiato da un dobermann
son scoppiato così e così
son s’cioppaa..
Oggi ho pianto dal ridere
ma che pena vederti
fare finta di piangere
son s’cioppaa…
c’ho più mani per chiedere
c’ho più piedi per spingere
son scoppiato così e così
Cià allora sta sigaretta me la dai o no
non vorrei che stessimo quì tutta la notte
io che chiedo la sigaretta e tu che dici che è l’ultima..
secondo te cosa c’ho scritto in fronte: chiedetelo a Bassi?
Non siamo mai stati amici, no no lascia stare
tu sei uno di quelli che se gli chiedono mille lire, dicono
mi raccomando non se le beva
cosa te ne frega a te se me le bevo o no, oscar della bontà..
no no, lascia stare, che poi quelle scarpe non si usano più
le fanno in Corea
E allora, ciapp’istess, ciapp’istess..
son s’cioppaa…
hai presente una vita a cantare in un pullman
son scoppiato così e così
son s’cioppaa…
son scoppiato dal ridere
ma che pena vederti fare finta di piangere
son s’cioppaa…
tu che neghi le Marlboro
tu che adesso hai capito
come nascono i comici

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here