Spaghetti a Detroit

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Spaghetti a Detroit di Fred Bongusto

di: (MigliacciFred Bongusto)
Edizioni: Settenote

* Renzo Arbore
* Mina1993 Signori… Mina! (vol.1)

(Spaghetti, insalatina e una tazzina di
Caffe’ a Detroit)
Spaghetti, pollo, insalatina
E una tazzina di caffè
A malapena riesco a mandar giù
Invece ti ricordi
Che appetito insieme a te
A Detroit.
Guardavi solo me
Mentre cantavi ” China Town ”
L’orchestra ripeteva ” Schubi-du “.
Mi resta solo un disco
Per tornare giù da te
A Detroit.
Lola
Ho fatto le pazzie per te.
Ricordi
Che notti di follie a Detroit.
Spaghetti, insalatina
E una tazzina di caffè
A malapena riesco a mandar giù
La gente guarda e ride
Non è stata insieme a noi
A Detroit.
Lola
Pazzie che non farò mai più
Ricordi
Che notti di follie a Detroit.
Spaghetti, insalatina
E una tazzina di caffè
A malapena riesco a mandar giù
La gente guarda e ride
Ma non piange insieme a me
Per te Lola
A Detroit.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here