Spegni quella luce

The music band Nomadi on a terrace. From left, Umberto Maggi, Augusto Daolio, Beppe Carletti, Paolo Lancellotti, Chris Dennis. Asiago (VI), Italy, 1974.

Album

È contenuto nei seguenti album:

1967 Per quando noi non ci saremo

Testo Della Canzone

Spegni quella luce di Nomadi

(di Tony VeronaPontiack)

Spegni quella luce sono stanchi gl’occhi miei

non c’è niente da vedere ora che non c’è più lei,

spegni quella radio ormai non c’è più lei

non voglio più sapere cosa accade intorno a me.

Ero ancor bambino e mi dicevano:

“Quando sarai grande l’amore capirai”.

Spegni quella luce tanto lei non è più qui

tutto ormai è chiaro non c’è più niente da capir,

spegni quella radio ormai non c’è più lei

non voglio più sapere cosa accade attorno a me.

Ero ancor bambino e mi dicevano:

“Quando sarai grande l’amore capirai”.

Spegni quella luce tanto lei non è più qui

tutto ormai è chiaro non c’è più niente da capir.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Intro: G/G

D-                       C                D-
Spegni quella luce sono stanchi gl'occhi miei 
        F         G-     E                    A
non c'è niente da vedere ora che non c'è più lei, 
D-                    C                D-
spegni quella radio ormai non c'è più lei 
    F            G-        D-      (Emb ??)  D-
non voglio più sapere cosa accade intorno a me. 
D                        G
Ero ancor bambino e mi dicevano: 
C                    F            A
"Quando sarai grande l'amore capirai". 


D-                       F
Spegni quella luce tanto lei non è più qui 
G-                               Bb     A    D-    D-
tutto ormai è chiaro non c'è più niente da capir, 
D-                    C                D-
spegni quella radio ormai non c'è più lei 
    F            G-       E                 A
non voglio più sapere cosa accade attorno a me. 
D-                       C             D-
Spegni quella luce tanto lei non è più qui 
F             G-                 D-     A  D-
tutto ormai è chiaro non c'è più niente da capir.
D                        G
Ero ancor bambino e mi dicevano: 
C                    F            A
"Quando sarai grande l'amore capirai". 


D-                       F
Spegni quella luce tanto lei non è più qui 
G-                               Bb     A    D-
tutto ormai è chiaro non c'è più niente da capir.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here