Stanco – Avincola Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Stanco – Avincola

Adesso che si fa quasi giorno
adesso che cammino e che ritorno
se mi telefoni non rispondo
è ancora attiva la ZTL
è ancora attivo il freddo alla pelle

passa un'ambulanza sulla Tangenziale
e ti vorrei sentire e ti vorrei chiamare
però non c'è segnale

le mani in tasca e sono stanco..
di me, di te, di tutto quanto

di fare il biglietto della metro,
di stare sempre un passo indietro
con te.. con te..

Hanno spento le luci del bar.. ora
io ti vorrei sentire, io ti vorrei parlare
però non c'è segnale

le mani in tasca e sono stanco..
di me, di te, di tutto quanto

di fare lo stesso aperitivo
che sa di calcare e detersivo
con te.. con te.. con te.. con te..

Adesso che si è fatto giorno se mi telefoni
se mi telefoni ti rispondo.

Ecco una serie di risorse utili per Avincola in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *