Stanza 309 – Gaia Gozzi Testo della canzone

Stanza 309 – Gaia Gozzi Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Stanza 309 – Gaia Gozzi

Non c’è più niente attorno
soltanto macchine
ognuno fa quello che può
o resta immobile
e ripeto dal mio sudore
dai miei calcoli fatti
dalla stanza 309
e riparto da me
mi ritrovi nel frigo vuoto
nella mia metà dell’armadio, è deserto quello che è stato

Quello che odio sa di te
forse è normale
come quei film di serie B
non meriti

Quando è finito il mondo
stanotte alle tre
la vita con te intorno
ricordami com’è
e riparto dal mio stupore
dai tuoi fiori lasciati al sole
dalla stanza 309

Quello che odio sa di te
forse è normale
come quei film di serie B
non meriti

Cercherò il mio posto dentro all’atmosfera
per riuscire a stare bene anche da sola
forse è normale
come quei film di serie B
non meriti

Quello che odio sa di te
forse è normale
come quei film di serie B
non meriti

Ecco una serie di risorse utili per Gaia Gozzi in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Gaia Gozzi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here