Stazzi uniti

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Stazzi uniti di Piero Marras

In giro per gli stazzi uniti

Poeta ibrido di piazza

Faccio la vita da artista

Grandi tournée, Grandi tournée

Santo patrono o comunista

Ma poi che differenza c’è

E mille watts sono l’amore

Contrabbandato da un’idea

Tutta cervello, tutta cuore

Sonorità, sonorità

Per dare stile anche al rumore

La sola cosa che so fare.

Ah com’è azzurro questo mare

Ah com’è bello stare qua

Ah questa voglia di cantare

Chi me la dà, chi me la dà

E benvenuti a questa festa

In questa terra di vacanze

In questa terra bambina

Che più che piangere non sa

In questa bella “cartulina”

Che chiunque voglia può comprar

Sono arrivati tutti quanti

Ci sono pure i generali

Americano americano

Fammi giocare un po con te

Tu farai Custer io l’indiano

Che poi la fine sai qual è

Ah com’è azzurro questo mare

Ah com’è bello stare qua

Ah questa voglia di cantare

Chi me la dà, chi me la dà

Su vieni avanti dai Gavino

Sei l’attrazione della festa

Fa un po’ vedere alle signore

Come si fa, come si fa

Con una pecora l’amore

Vero “folclore”, “sardità”

Ah com’è azzurro questo mare

Ah com’è bello stare qua

Ah questa voglia di cantare

Chi me la dà, chi me la dà

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
A D GM7 Bm D GM7 G D GM7 D D9


Bm                        G
In giro per gli stazzi uniti 

Bm                   G
Poeta ibrido di piazza 

               A    D
Faccio la vita da artista 

   G               A9  A
Grandi tournée, Grandi tournée 

D  G            A     Bm
Santo patrono o comunista 

E               AM7      A A9
Ma poi che differenza c'è  

Bm                      G
E mille watts sono l'amore 

Bm                      G
Contrabbandato da un'idea 

           A          D
Tutta cervello, tutta cuore 

  G       A9  A D
Sonorità, sonorità 

    G                A    A6  Bm
Per dare stile anche al rumore   

E7                       A
La sola cosa che so fare.

G            A            D
Ah com'è azzurro questo mare 

G          A
Ah com'è bello stare qua 

D G           A         Bm7
  Ah questa voglia di cantare 

Em7       A6      A     D
Chi me la dà, chi me la dà 



D6 G9 D6 G9 D D6 G9 D6 D D6 G9 D6 G9 D D9




G6
E benvenuti a questa festa 

In questa terra di vacanze 

                A6  D9
In questa terra bamb  ina 

    G6            A6 D9
Che più che piangere non sa 

   G6           A6    D9   Bm
In questa bella "cartulina"

E7                           D9  A6 DM7
Che chiunque voglia può comprar     

Bm9                    G6
Sono arrivati tutti quanti 

Bm9                  G6
Ci sono pure i generali 

G      A       D
Americano americano 

G             A9    A   D
Fammi giocare un po con te 

G           A      A6    Bm
Tu farai Custer io l'indiano 

E7
Che poi la fine sai qual è 

A G            A            D
  Ah com'è azzurro questo mare 

G          A            D
Ah com'è bello stare qua

G           A         Bm   Bm7 Em7
Ah questa voglia di cantare    

       A6     A      D
Chi me la dà, chi me la dà 



GM7 G9 D GM7 G D GM7 G9 GM7 G9 D DM7




Bm9                     G6
Su vieni avanti dai Gavino 

Bm9                       G6
Sei l'attrazione della festa 

G                A      D
Fa un po' vedere alle signore 

  G           A9 A
Come si fa, come si fa 

D   G       A     A6  Bm
Con una pecora l'amore   

E7
Vero "folclore", "sardità" 

A  G             A        D
Ah com'è azzurro questo mare 

G          A            D
Ah com'è bello stare qua

G             A          Bm7
Ah questa voglia di cantare 

Em7       A             D
Chi me la dà, chi me la dà 


G G9 D G G9 G D G9 G G9 D DM7

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here