Stella – Giorgio Poi Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali,BPM e molto altro.

https://www.youtube.com/watch?v=H_4r6zv-vBM

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Stella – Giorgio Poi

Un lago, se ho capito bene
È il riassunto del mare
Dormire è la radice quadrata

Di quando si muore
Un iceberg è il fratello maggiore
Di un ghiacciolo al limone
Ti giuro, io non ho paura di volare
Ho paura di cadere

Come si fa? Uh uh uh
Ma che ne so?
Chiudi gli occhi
Che tanto è un attimo

Così, con il mento sparato nel cielo
Un ragazzo ha scoperto una stella
E guarda come brilla
Fortuna che c’è
Ma è un pezzo di ferro
Con su scritto “Easyjet”

Negli alberghi lungo la riviera
Mi sei mancata
Sono fatti dell’umidità
Di litri d’acqua passata
La sigla del programma alla radio
È la canzone più bella, uh
Siamo vicini in linea d’aria però
La strada è tutta storta

Come si fa? Uh uh uh
Ma che ne so?
Apro gli occhi
Dentro un cielo nero
Sei partito
Ma vuoi tornare indietro
È una partita
Con la palla di vetro

Così, con il mento sparato nel cielo
Un ragazzo ha scoperto una stella
E guarda come brilla
Fortuna che c’è
Ma è un pezzo di ferro
Con su scritto “Easyjet”

Con il mento dentro a un buco nero
Un ragazzo ha capito che è vero
Che non ti puoi fidare
Nemmeno del cielo
Sembrava una stella
Invece è un aereo
Invece è un aereo
Invece è un aereo
Invece è un aereo
Sembrava una stella
Invece è un aereo

Ecco una serie di risorse utili per Giorgio Poi in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Giorgio Poi



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here