Storia Di Un Artista – I Cani Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali,BPM e molto altro.

https://www.youtube.com/watch?v=7gEt47n-JJs

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Storia Di Un Artista – I Cani

Tua madre era una signora
della Milano per bene
Se una notte ti ha chiuso fuori
non giudicatela troppo male
Tornavi a casa ubriaco
coi tuoi amici barboni
La svegliavi per farti cucinare la pasta.
Tua madre era una signora
della Milano per bene
Se una notte ti ha chiuso fuori
non giudicatela troppo male
E sei morto di freddo
Morto letteralmente
Sei crepato di infarto
a nemmeno 30 anni
Ma tua madre era una signora
della Milano per bene
Erano pure altri tempi
Non giudicatela troppo male

Eri un genio, un artista
Eri ricco e viziato
Eri un vero profeta
Eri un alcolizzato
Ti festeggiamo ogni anno
con mostre borghesi
Con le foto profilo
con le tesi di laurea
perchè a noi piacciono i dischi, le foto, i registi
i marchingegni alla moda,
le muse, gli artisti
Piero Ciampi, Bianciardi,
Notorius B.I.G,
Pasolini e Jay-z

E morire nel vomito
dopo carriere splendide
E le storie romantiche
su quanto è fredda Milano
Noi che a Milano ci andiamo
per la moda e la radio
per cercare contatti
perchè li stanno le cose
E a noi piacciono i dischi, le foto, i registi
i marchingegni alla moda,
le muse, gli artisti

E sentirci diversi creativi speciali
Tutto tranne normali
Tutto tranne normali, normali

Ecco una serie di risorse utili per I Cani in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di I Cani



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here