Straordinariamente

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1969 Le robe che ha detto Celentano

Testo Della Canzone

Straordinariamente di Adriano Celentano

(di Luciano BerettaGino Santercole)

Si, tu sei qui,
straordinariamente quì, per me,
e sto convincendomi che è vero,
sei qui, sei tu,
e non puoi essere che tu,
tra le mie braccia,
conosco le mani che hai,
le cose che pensi e che fai,
conosco a memoria il tuo viso,
dal gelido sguardo
al tuo caldo sorriso.

Si, tu sei qui,
straordinariamente mia, sei tu,
sei qui, sei la donna che
io cercavo per me, lo sai,
al buio riconoscerei la tua voce,
conosco il respiro che hai
e come baciare ti fai,
conosco a memoria il tuo viso
perchè amo anch’io come te,
amo anch’io, come te,
straordinario è il tuo amore per me, per me.

Sei tu,
e non puoi essere che tu,
tra le mie braccia,
conosco il respiro che hai,
e come baciare ti fai
conosco il tuo modo d’amare
perchè amo anch’io come te,
amo anch’io, come te
straordinario è il tuo amore per me, per me!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here