Sulla strada

Album

È contenuto nei seguenti album:
2008 Rock show

Testo Della Canzone

Sulla strada di Enrico Ruggeri

feat. Dario Gay e Andrea Mirò
Fu la mano del destino o la sua curiosità
E il protagonista andava incontro a giorni pieni di sorprese
Viaggi in posti straordinari e piccole città
Che lui non conosceva e gli piaceva e non tornava mai

“Vado via” diceva e si perdeva in frasi di canzoni
Ma la vita è fatta di giornate e piccoli particolari
E non puoi dimenticare certe sensazioni
È difficile cercarle, devi conservarle
Mentre corri sulla strada

Le persone sconosciute gli parlavano di sé
E le gambe accarezzate rallentavano la noia e il tempo
Dentro ai letti caldi quando non ragioni più
Perché non puoi fermarti o controllare il sangue dentro te

“Vado via” diceva e rincorreva frasi di canzoni
Che volavano nel vento come piccoli particolari
E non riesci a cancellare certe sensazioni
È piacevole tenerle, devi conservarle
Mentre corri sulla strada

E il protagonista aveva il suo mistero dentro sé
Una porta chiusa a chiave che nessuna donna ha mai aperto
E colori straordinari che non guarderà
Perché ne cerca ancora e ancora parte e non si ferma mai

“Vado via” diceva e si perdeva in frasi di canzoni
Ma la vita è l’arte di scoprire piccoli particolari
E non puoi dimenticare certe sensazioni
E se ti guardi dentro puoi trovarle

“Vado via” diceva e rincorreva frasi di canzoni
Che rimangono nel vento come piccoli particolari
E non riesci a cancellare certe sensazioni
È piacevole tenerle, devi conservarle
Mentre corri sulla strada

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here