T’è piaciuta

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

T'è piaciuta di Canzoni Napoletane

(Capillo – Rendine)
Renato CarosoneJano Zappulla
* Gianni Celeste1988 Sognando Napoli

T’Dopo i confetti,
só’ asciute ‘e difetti…
Caro Giovanni,
mo che ce vuó’ fa?
Se riflettevi,
se bene puntavi,
tutte sti guaje
nun stive a passá!

Mo chiagne e te dispiere
e haje voglia d’alluccá:
Ccá nun ce sta ‘o divorzio
e tu te ll’hê ‘a zucá…

T’è piaciuta?…
T’è piaciuta?…
Tienatella cara cara!
Ta purtaste sull’altare,
sott
o braccio, ‘nziem’a te…
Mo te veco afflitto e stanco:
“Sù, coraggio…gué Giuvá’!
Se il mellone è uscito bianco,
tu cu chi ta vuó’ pigliá?!”

Ma che sei matto?
Non dormi nel letto!
Dint
a pultrona
tu dormi perché…
Dice che ‘a notte,
la sposa è più brutta:
Na capa ‘e morte
te pare ‘e vedé!

‘A dote ch’ha purtato,
nemmeno cchiù ce sta…
Te ll’hê pigliata brutta
e niente sape fá!

T’è piaciuta?
T’è piaciuta?
Tienatella cara cara!
Ta purtaste sull’altare,
sott
o braccio, ‘nziem’a te…
Mo te veco afflitto e stanco:
“Sù, coraggio…gué Giuvá’!
Se il mellone è uscito bianco,
tu cu chi ta vuó’ pigliá?!”

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
A# Cm A# F A#

A#m

Parlato: Shhhh... Canta Napoli,

Napoli matrimoniale, eh eh...



          F              F#m        A#m
DOPO I CONFETTI SO' ASCIUTE 'E DIFETTI

           F          F7         A#m
CARO GIOVANNI MO' CHE CE VUO' FA'

         D#m                 A#m
SE RIFLETTEVI E SE BENE PUNTAVI

           C
TUTTE 'STI GUAJE NUN STIVE A PASSA'

F

    F#                D#m
MO' CHIAGNE E TE DISPERI

       C                A#m
E HAJE VOGLIA D'ALLUCCA'

                            F
CCA' NUN CE STA 'O DIVORZIO E

                  A#
TU TE LL'HE' 'A ZUCA'

T'E' PIACIUTA, T'E' PIACIUTA

                  F
TIENATELLA CARA CARA

T''A PURTASTE SULL'ALTARE

SOTT''O BRACCIO 'NZIEM'A TE

A#

MO' TE VECO AFFLITTO E STANCO

         Gm             D#
SU' CORAGGIO HUE' GIUVA'

           D#m                 A#
SE IL MELLONE E' USCITO BIANCO E

           F                A#
MO' CU CHI T''A VUO' PIGLIA'

Cm A# F A#



     A#m
Parlato: 
Il matrimonio e' come il mellone, eh eh...

puo' uscire bianco e puo' uscire anche rosso


              F         F#m       A#m
MA CHE SEI MATTO NON DORMI NEL LETTO

              F        F7        A#m
DINT''A PULTRONA TU DORMI PERCHE'

            D#m
DICE CHE 'A NOTTE,

                     A#m
LA SPOSA E' PIU' BRUTTA

           C          C7
NA CAPA 'E MORTE TE PARE 'E VEDE'

F

     F#            D#m
'A DOTE CH'HA PURTATO

     C                A#m
NEMMENO CCHIU' CE STA'

                          F7
TE LL'HE' PIGLIATA BRUTTA E

         F     A#
NIENTE SAPE FA'

T'E' PIACIUTA, T'E' PIACIUTA

                  F
TIENATELLA CARA CARA

T''A PURTASTE SULL'ALTARE

SOTT''O BRACCIO 'NZIEM'A TE

A#

MO' TE VECO AFFLITTO E STANCO

         Gm             D#
SU' CORAGGIO HUE' GIUVA'

           D#m                 A#
SE IL MELLONE E' USCITO BIANCO E

           F                A#
MO' CU CHI T''A VUO' PIGLIA'

F7 A# Gm D# D#m A# F


A#
T'E' PIACIUTA, T'E' PIACIUTA

                  F
TIENATELLA CARA CARA

T''A PURTASTE SULL'ALTARE

SOTT''O BRACCIO 'NZIEM'A TE

A#

MO' TE VECO AFFLITTO E STANCO

         Gm             D#
SU' CORAGGIO HUE' GIUVA'

           D#m                 A#
SE IL MELLONE E' USCITO BIANCO E

           F           A#
MO' CU CHI T''A VUO' PIGLIA'

      D#m                   A#
SE IL MELLONE E' USCITO BIANCO E

           F                   A#
MO' CU CHI T''A VUO' PIGLIA'...


***



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here