Telegiornale – Moci Testo della canzone

Telegiornale – Moci Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Telegiornale – Moci

Ho sentito al telegiornale che sono morto
oppure forse non ero io ma vabbè,
quello che parla parla male,
e guarda in camera,
e io mi perdo in camera tua,
fra vestiti sporchi di te,
e tra vestiti sporchi di me.

E adesso vestiti è tardi,
che la metro non passa,
e non c'ho gas nella Panda,
e non possiamo andare via,
ma che ci andiamo a fare via,
non voglio andare via,
che tanto a Londra, a Berlino
o a Milano,
non c'hanno camera tua.

Lasciami finire scusa
non mi lasci mai parlare,
oppure sono io,
che non so che cosa dire ma vabbè.
Vabbè che forse c'hai ragione,
anzi probabilmente c'hai ragione tu,
è che mi disturbano i tuoi jeans
sotto le coperte,
che fanno schifo e no, non c'è
soluzione a parte due ,
esci dal letto,
oppure sfilali via

Ma che ci andiamo a fare via,
non voglio andare via,
che tanto a Londra, a Berlino
o a Milano, o a Parigi
(soprattutto Parigi che mi ha sempre fatto cacare),
non c'hanno camera tua.

Ho sentito al telegiornale che siamo morti
in un letto sgangherato ma vabbè,
morti vecchi e pure male,
ma con i jeans
e un biglietto per tornare.

 

Ecco una serie di risorse utili per Moci in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Moci

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here