Terra – Irene Grandi

 WikiTesti è un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Album

È contenuto nei seguenti album:
1995 In vacanza da una vita

Testo Della Canzone

Terra – Irene Grandi di Irene Grandi

È la mia terra, è la mia pioggia
È la mia voglia di inventare un cielo un po’ piu’ blu
È la mia gente ,è la mia forza
Apro la porta e come in un regalo ci sei tu

L’ acqua che scende, bagna la gente
Che non la sente, e non si accorge che lavora
Un nuovo giorno, ti senti vivo
Trovi un sorriso e poi la notte piove ancora

Oh mamma io mi sveglio che ho paura
Nella notte buia a piangere da sola
Questa pioggia scura bagna la pianura
Fino a quando a primavera
Torna il sole e un fiore nascera’

Corre una lepre, corre veloce
Il cane la segue, questo tempo non perdona
Ma la pianura non è mai stanca
È la natura e io dietro la tendina bianca

Oh mamma io mi sveglio che ho paura
Nella notte buia a piangere da sola
Questa pioggia scura bagna la pianura
Fino a quando a primavera
Torna il sole e un fiore nascera’

…Questa pioggia scura bagna la pianura
Fino a quando a primavera
Torna il sole e un fiore nascera’

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

 
[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   

Do               Sol       (Mim7)      
E' la mia terra, e' la mia pioggia
Fa7+             Re#                      sol      Do 
e' la mia voglia di inventare un cielo un po' piu' blu
Do               Sol       (Mim7)
e' la mia gente, e' la mia forza
Fa7+            Re#              Sib     Do
apro la porta e come in un regalo ci sei tu.

L'acqua che scende, bagna la gente
che non la sente, e non si accorge che lavora;
un giorno nuovo, ti senti vivo
esce un sorriso e poi la notte piove ancora
     Lam                           Sib  
RIT: Oh mamma io mi sveglio che ho paura
     Lam                         Re#     Sol
     nella notte buia a piangere da sola
     Lam                           Sib 
     questa pioggia scura bagna la pianura
     Lam             Mim7
     fino a quando a primavera
     Sol4                      Do
     torna il sole ed un fiore nascera'.

Corre una lepre, corre veloce
il cane la segue, questo tempo non perdona
ma la pianura non e' mai stanca
e' la natura e io dietro la tendina bianca

RIT: Oh mamma ...

(2)  ... questa pioggia scura bagna la pianura
     fino a quando a primavera
     torna il sole e un fiore ... un fiore nascera'

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here