Terra straniera – Claudio Villa

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Terra straniera – Claudio Villa di Claudio Villa

(M. Marletta – E. Liberati)
Narciso ParigiLuciano VirgiliLuciano TajoliGiorgio ConsoliniConnie Francis

Terra straniera … Quanta malinconia!

Quando ci salutammo, non so perché
tu mi gettasti un bacio e fuggisti via,
eppure adesso, te lo confesso,
non penso a te …

Non li ricordo più quegli occhi belli
pieni di luce calda ed infinita…
Mi son dimenticato i tuoi capelli
e la boccuccia ch’era la mia vita.

Ma sogno notte e dì la mia casetta,
la mia vecchietta che sempre aspetta…
L’amore del paese e della mamma
è una gran fiamma che brucia il cuor!
Questa tristezza, questa nostalgia
sono il ricordo dell’Italia mia!

Ma sogno notte e dì la mia casetta,
la mia vecchietta che sempre aspetta…
L’amore del paese e della mamma
è una gran fiamma che brucia il cuor!
Mamma … io morirò di nostalgia
se non rivedo te … e l’Italia mia!

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
F C C7 F Fm

                                 C7
Terra straniera  quanta malinconia...

                                  Fm Fm9
quando ci salutammo non so perchè   
 
   Fm                    F7           A#m
tu mi gettasti un bacio  e fuggisti via...

           Fm             C7
eppure adesso te lo confesso non penso a te 



F   F6             F            Gm6
Non li ricordo più quegli occhi belli 

C7                         F
pieni di luce calda ed infinita

   F6         F               C7
mi son dimenticato i tuoi capelli

                               F
e la boccuccia ch'era la mia vita

     A#                        F
ma sogno notte e dì la mia casetta

          C7                  F
la mia vecchietta che sempre aspetta

F7   A#                      F
l'amore del paese e della mamma

               Gm7   A#6                A7 C7
è una gran fiamma che    brucia il cuor   

 
    F         F9          C7
Quanta tristezza quanta nostalgia

                             F
sono il ricordo dell'Italia mia

Fm                                  C7
Terra straniera  quanto t'ho accarezzata...

dolce chimera della mia gioventù

Fm Fm9   Fm            F7
   penso    com'eri bella 

           A#m               Fm
come t'ho amata ma tutto è vano 

          C7
cosi lontano   non vivo più

F   F6             F            Gm6
Non li ricordo più quegli occhi belli 

C7                         F
pieni di luce calda ed infinita

   F6         F               C7
mi son dimenticato i tuoi capelli

                               F
e la boccuccia ch'era la mia vita

     A#                        F
ma sogno notte e dì la mia casetta

          C7                  F
la mia vecchietta che sempre aspetta

F7   A#                      F
l'amore del paese e della mamma

               Gm7   A#6                A7 C7
è una gran fiamma che    brucia il cuor    


    F         F9          C7
Quanta tristezza quanta nostalgia

                            F  C F6 F C7 F C7 F
viver lontan da te  Italia mia 


               
     A#                        F
ma sogno notte e dì la mia casetta

          C7                  F
la mia vecchietta che sempre aspetta

F7   A#                      F
l'amore del paese e della mamma

               Gm7   A#6                A7 C7
è una gran fiamma che    brucia il cuor  

  
   F       F9        C7
Mamma io morirò di nostalgia

                              F
se non rivedo te  e l'Italia mia

Gm                C          F   C6
se non rivedo te  e l'Italia mia 

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here