Ti lascio una parola (goodbye)

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1998 Una storia da raccontare
2003 Nomadi quaranta (disc 2)
2007 Nomadi & Omnia Symphony Orchestra (Cd 1)

Testo Della Canzone

Ti lascio una parola (goodbye) di Nomadi

Ti regalo le mie scarpe,
sono nuove,
prendi anche qualche libro,
può servire,
saprò alzarmi in volo
e vedere dove sei,
ti manderò a dire goodbye,
ti regalo la mia giacca,
ti sta bene,
ti lascio una valigia,
da riempire,
ti lascio anche il mio numero,
perché non si sa mai,
ti lascio una parola goodbye,

goodbye, my friend goodbye,
goodbye, goodbye, my friend..

Quanti sogni, viaggi,
colori, antichi rancori,
e una fantasia, piena di amori,
e andare contro vento,
non è difficile lo sai,
lo è, senza un saluto, casomai…

goodbye, my friend goodbye,
goodbye, goodbye, my friend..

Saprò alzarmi in volo
e vedere dove sei,
ti manderò a dire goodbye

goodbye, my friend goodbye,
goodbye, goodbye. my friend..

Quanti sogni, viaggi,
colori, antichi rancori,
e una fantasia, piena di amori,
e andare contro il vento,
non è difficile lo sai,
lo è, senza un saluto, casomai…

goodbye, my friend goodbye,
goodbye, goodbye, my friend…
goodbye, my friend goodbye,
goodbye, goodbye,
my friend goodbye

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here