Tic-ti Tic-ta

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Tic-ti Tic-ta di Claudio Villa

(di Francesco FeolaGaetano Lama)

Bella, mi neghi un bacio tu?
Ma perche? Ma perche,
un bacetto neghi a me?
Furba, tu dici sempre no,
ma so gia che ti va
e gia pensi: me lo da!
Pure i colombi fan cosi,
van di qua, van di la,
poi si baciano… e che fa?
Dolce e baciar con volutta,
mia Nini, mia Nini,
bocca e bocca… a star cosi!…
Chorus:
Gira e rigira, biodina
l’amore, la vita godere ci fa,
Quando ti veggo, piccina!…
il mio cor sempre fa:
tic-ti tic-ta

Quando e stasera aspettero
che papa, che papa
a dormire se ne va
Su, come un gatto il per li
saltero, saltero…
e del topo in cerca andro
Zitto le scale saliro…
verro su, verro su,
ma la porta m’ apri tu?
Ah! se si sveglia il tuo papa?…
gia lo so… gis lo so…
che d’ un colpo abbasso andro
Chorus:
Gira e rigira… (etc.)

Dice il proverbio, o mia Nini
gioventu, gioventu
se ne va e non torna piu!
Passa la vita tua cosi
tra l’eta di mamma
e la pipa di papa!…
Rosa, e garofani… e che so
che buche, che buche
ci vorrebbero per te…
Ma se un marito sogni tu,
gia si sa, gia si sa.
il marito eccolo qua!…

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here