Tu che parli di Te – ZPA22 Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Tu che parli di Te – ZPA22

Vorrei raccontarti di me
Ma siamo diversi baby
La tua faccia mi parla
Te che mi dici che penso ad un’altra

[Strofa]
Tu mhai detto che potevi meritarti di meglio
Io che tho detto che poteva capitarti di peggio
Delle tue amiche me ne sbatto se non mi reggono
Perché sono diverso da come vogliono
Loro

Un ti amo non dimostra ciò che sono
Sembro finto se non provo quello che mi dici di provare
Non cambio ne cambiamo mai i nostri modi di fare
C’è differenza tra essere capiti e accontentarsi
È bello stare insieme pure se siamo diversi
E che mi accetti nonostante sono pieno di complessi
Spiegami ti prego come cazzo ci riesci
Che io a 20 anni ancora non riesco a capirmi
Di questo gioco siamo i concorrenti
Più una cosa e forte più stringo i denti
Fino a togliermi toglierti o toglierci i sentimenti

(Stoppo base)
Le emozioni non le spieghi
Sono fuori che ti aspetto
Acqua e sapone come stavi ieri
rimani senza trucco sei più bella lady
I tuoi ricci coprono i miei occhi
fino a farli diventare ciechi

Il fiato sopra il collo Mentre Giochi
Vorrei ascoltare la tua voce mentre canti le mie canzoni
Il tuo sorriso che mi basta per non sentirci mai da soli

Rit
Tu che parli di teee
Io che parlooo di meee
Prendo confidenza con quello che mi dici te
Siamo sopra una giostra e non sappiamo più come scendere

[Strofa 2]
Me ne fotto mica mi ti fotto si ci metto l’affetto
Quello le persone l’hanno perso da npezzo
Sèi bella non trovo scuse sono sempre diretto
Lei dice che brutta ma è bella co ogni difetto
Le persone no non le cambio come sono le accetto
Non so quello che prendo ma capisco quando tho perso
Vorrei ricomporti pezzo per pezzo (mentre)

[Bridge]
Voleva raccontarmi di lei
Ma siamo diversi
La mia faccia ti parla
Io che ti dico che non penso più ad un’altra
(X2)

Rit
Tu che parli di teee
Io che parlooo di meee
Prendo confidenza con quello che mi dici te
Siamo sopra una giostra e non sappiamo più come scendere

Tu che parli di teee
Io che parlooo di meee
Prendo confidenza con quello che mi dici te
Siamo sopra una giostra e non sappiamo più come scendere

Te che mi dici so vera
Io che mammalo ogni sera
Ma tanto dai non ti credo
Perché non mi fido di nessuno

Il problema son io mica la gente
Te se vede da locchi
Che stai bene co me

laltri no non tanno mai dato niente
Ma tanto come fai fai male
Quindi non tornare
Non è stare ma starci
Qui non si tratta di gareggiare ma di partecipare

STUPIDA BIMBA
c’è la faccio con le mie stesse forze
Affogo i sentimenti mi analizzo e poi mi faccio forte
I ricordi no non se ne vanno puoi chiamarli corde
Ste pischelle Tutte principesse
Ma poi so na massa de mignotte
La vojo in jordan e tuta ma con i tacchi quando serve
O perdo tutto o vinco niente
(niente è per sempre)

Rit
Tu che parli di teee
Io che parlooo di meee
Prendo confidenza con quello che mi dici te
Siamo sopra una giostra e non sappiamo più come scendere

Ecco una serie di risorse utili per ZPA22 in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *