Tu Sei Fasma – Fasma Testo della canzone

Tu Sei Fasma – Fasma Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Tu Sei Fasma – Fasma

Ascoltatemi bene, c’ho qualcosa da dirvi e voglio che
diate peso a ogni parola, come io ho fatto.
Quando ero piccolo mi sono sempre immaginato
Fasma con una maschera, per far sì che tutti
potessero dire la loro, proprio come me. Ho sempre
saputo di non essere l’unico ad avere bisogno di
esprimersi, ma sento di essere uno dei pochi fortunati
ad aver trovato una maniera per farlo.
Difatti Fasma sono io, ma vorrei che andaste oltre
l’aspetto fisico, oltre la connotazione
a cui esso è collegato.

Voglio che quando pensate a Fasma, pensiate ad
un’emozione, ad una sensazione, a voi,
alla voglia di riscatto.
Perché secondo me, c’è un Fasma dentro ognuno
di noi e sta aspettando di trovare la propria maniera
per emergere.


Perché, se anche te hai pensato come me “basta”,
ma sei ancora in piedi, in bilico, tra quello che vuoi
essere e quello che dicono che sei, allora tu,
tu sei Fasma!
Perché anche tu, come me, combatti.

Quindi, Fasma, ascoltami bene:
continua a farlo, continua a credere in qualcosa che ti
dicono che non esiste. Continua a sognare, continua
ad arrabbiarti, a piangere, a sfogarti e lotta per
essere sempre una versione migliore di te.
Perché, il tuo miglioramento sarà il mio.
Perché, nell’individuo risiede la collettività e il mondo
ha bisogno di persone come te che
vedono un cambiamento.
E se non partirà dall’alto, partirà dal basso.

Partirà da noi.
Nulla ci ferma ah
E chi ci prova ah
Finisce a terra ah
Con una strofa ah
È la mia storia ah
È la sua storia ah
Ho una pistola ah

Fanculo questa troia, ho una donna tra le lenzuola
Questa prima odia, adesso me lo chiede in gola
Sul palco siamo tutti, sembra di restare in zona
Mi vesto come voglio, fanculo tutta sta moda

Fanculo la mia scuola
Un fanculo a per chi mi odia
Un fanculo a chi parla male e poi mi tagga nella
storia
Fanculo a chi ti dice “non farlo”, tu invece prova
Sta vita è una sola, per farlo basta mezz’ora

Mi sogno sopra un’auto che schizza a duecento
all’ora
Mi sogno sopra un attico con la vista su Roma
Mi sogno con lo stadio che sembra una voce sola
Tutti insieme in coro mi dicono “è la tua ora”

Baby, no
Questa sera non so che si fa
Resto con i miei mi sa
Ho tempo si però dopo aver fatto sto show
Baby domani vedrò
Baby oggi non lo so come sto
Questa sera non so che si fa
Resto con i miei mi sa
Prima il cash coi bro
Dopo esco con te
(Dai GG cambia traccia)

Ecco una serie di risorse utili per Fasma in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Fasma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here