Tutti ciànno quarche cosa – Canzoni Romane

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Tutti ciànno quarche cosa di Canzoni Romane

Canzoni Laziali
Tutti ciànno quarche cosa,
er più misero so’ io.
Trallallero lallero lallero
trallallero lallero lallà.

Tutta colpa di coloro
che su fanno il concistoro
e c’è pure chi se lagna
che nun rende la campagna.

Chi lavora è pallido e giallo:
va sempre a piedi e mai a cavallo,
chi lavora fa la gobba,
chi non lavora fa la robba.

     
La                    Mi7
Tutti ciànno quarche cosa,
                  La
er più misero so' io.
                       Mi7
Trallallero lallero lallero
                       La
trallallero lallero lallà.

Tutta colpa di coloro
che su fanno il concistoro
e c'è pure chi se lagna
che nun rende la campagna.

Chi lavora è pallido e giallo:
va sempre a piedi e mai a cavallo,
chi lavora fa la gobba,
chi non lavora fa la robba.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here