Tutti romani

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Tutti romani di Canzoni Romane

(Romolo Balzani)
Alvaro Amici

Sò romano veramente e me ne vanto
sò romano puroseangue e sò contento
sò romano come l’aria, er sole, er vento
che sò er simbolo da questa gran città.
Sò romano e ve lo dico chiaro e tonno
e de questo sò sicuro e sai perchè
perchè er nonno de mi nonno aveva er nonno
che giocava cò Nerone a garaghè.

Giulio Cesare, Caligola e Pompeo
li conosco tutti quanti a menadito
poi Scipione l’Africano è garantito
da regazzo è stato a scòla assieme a me.
si ve parlo specie poi de Tigellino
nun c’è mica da stanto a chiacchierà
m’è parente da lontano e da vicino,
s’è sposato ‘na sorella de papà.

Sò romano e quindi sò conquistatore
sia ner campo battagliero che in amore
ciò un cuggino che faceva er gladiatore
come vedi nun c’è artro da spiegà.
si ve dico che mi nonna Giovannina
quasi un secoletto prima de sposà
ha tenuto pure a balia Messalina
l’ha cresciuta a fichi secchi e baccalà.

Ottaviano, Marcantonio e Caio Mario
li conosco tutti quanti a perfezione
quannno feci poi la prima communione
m’hanno fatto da compari tutti e tre.
Poi ve vojo di ‘na cosa riservata
ma però deve stà zitto chi la sà
Cleopatra l’ho tenuta fidanzata
l’ho lasciata, me voleva incoronò.
Pure voi sete romani tutti quanti
le vestali de ‘na vorta stanno quà
li Petroni mò se fanno tutti avanti
e Nerone cò la lira stà a cantà
Qui tra noi ce vedo tutti l’antenati
de tu nonno de tu padre stanno quà
quelli antichi sò li stessi rincarnati
semo sempre quelli de tanti anni fa.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here