Uguale a ieri

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:
1997 Confusa e felice

Testo Della Canzone

Uguale a ieri di Carmen Consoli

Troppo presto
non avevamo ancora finito
ma cosa importa
se il tempo è stato ingiusto
ed io studiavo
il modo migliore per dire le cose
in equilibrio sul filo
delle mie stesse parole

Ora che non ho niente da spiegare
non è rimasto molto da nascondere
ora che il giorno invecchia tra le mani
non è rimasta un’ombra da inseguire..

Troppo presto
non avevamo ancora capito
che rinunciare a volte può servire
ed inventavo il modo
per avere comunque ragione
e non sentivo il peso
delle mie stesse parole

Ora che non ho niente da spiegare
non è rimasto molto da nascondere
ora che il giorno invecchia tra le mani
non è rimasta un’ombra da inseguire
ed ho paura di restare sola
di restare uguale a ieri..

Ora che non ho niente da spiegare
non è rimasto molto da nascondere
ora che il giorno invecchia tra le mani
non è rimasta un’ombra da inseguire
ed ho paura di restare sola
di restare sola di restare uguale a ieri

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here