Un papà corto un giorno – Mariella Nava

Album

È contenuto nei seguenti album:

1991 Crescendo

Testo Della Canzone

Un papà corto un giorno – Mariella Nava

… La tua macchina è più bella più grande,
più veloce di quella…
e che colore ha? rosso come quello
che la mamma mette qua?…
Si chiamano le labbra come le mie
come le tue che adesso che sorridi
diventano più grandi…
chissà come si è grandi… Ma dai papà, perchè
mi guardi?…

<<“ATTENTO CHE CADI
DA QUELLO SGABELLO
ATTENTO CHE CADI COME NELLA VITA
CHE NON E’ TUTTO BELLO…

SI DIVENTA FORTI
PERO’ NON SEMPRE COME TI PIACE
SOLO CIO’ CHE VEDI
E LA FANTASIA POSTO NON HA PIU’
TRA RICORDI E SBAGLI
CHE TI BRUCIANO DENTRO
SOTTO FORMA DI BRACE
TI SPETTA SEMPRE UN CONTO
E ADESSO MI DOMANDO
MI CAPIRAI MAI TU?
MI CAPIRAI MAI TU?

… FINISCI QUELLA BRIOCHE
TI PIACE QUESTO BAR?”>>

… Io voglio fare il duro
come nei film essere sicuro
come lo sei tu… e vincere su tutto
giochiamo che ti batto…
che se tiro un pugno spacco un muro…

<<“ATTENTO A RIPARARTI CHE FA UN PO’ FREDDINO
ATTENTO A RIPARARTI COME DALLA VITA
ATTENTO A QUEL GRADINO

SI DIVENTA CERTI
PERO’ NON SEMPRE COME SI CREDE
SOLO CIO’ CHE PENSI E NON VEDI
IL CHIARO LI’ DOVE C’E’
TROVI LE TUE SCELTE
SPARSE IN MEZZO AGLI ANNI
COME FOSSERO SCHEDE
CERCHI DI RISALIRE
MENTRE PERDI ANCORA
ED IO HO GIA’ PERSO TE
ED IO HO GIA’ PERSO TE

LI VEDI QUESTI MONTI?
UN SABATO SI VA!…” >>

Quando mi prendi?

<< “PRESTO, APPENA TORNO!”>>

Ma quando mi prendi?
Perchè, sai, papà
è proprio corto un giorno!…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here