Un pò di tempo

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Un pò di tempo di Festival di Sanremo 1996

(di Maurizio Lauzi)
Maurizio Lauzi

Non voglio più pensare alle tue mani sulle mie
Anzi, adesso che ci penso, sono anche brutte le tue mani
E non parlare più così, di quel mondo che hai sognato
Eravamo in due a farlo e adesso non ci crediamo e il mondo ci ha scordato
Perché il mondo gira in fretta e forse noi no
Noi si ha bisogno di un po’ più tempo
Fa tenerezza ma stiamo ancora sperando in un mondo del tipo
Sai quando ti dicono migliore, ti dicono migliore
E poi si è detto dai, partiamo, andiamo lontano
Senza più voglia di pensare, pensare
Ma son sempre così tanti i sogni nella vita di un uomo
Che poi alla fine ci sono sogni diversi od altri sogni a cui rinunciare
Perché il mondo gira in fretta e forse noi no
Noi si ha bisogno di un po’ più tempo
Facciamo pena mentre cerchiamo ancora di lottare, lottare
Per un ossigeno migliore, o per un nostro amore, o qualunque valore
Non voglio più pensare alle tue mani nelle mie
Passa tutto, il tempo cambia
E tu non hai voglia di ricordare
Io capisco che si cambia nella vita, ma mi manca il tuo odore
E continuo a rimanere un romantico, inguaribile battitore
Perché il mondo gira in fretta, e forse io no
Io ho bisogno di un po’ di tempo
Mi faccio pena mentre sto ancora cercando, sperando, cercando
Di credere all’amore
Scusi dove l’amore
Scusi, scusi dove l’amore.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here