Una famiglia

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Una famiglia di Festival di Sanremo 1969

(di Alberto TestaRemigi)
Memo RemigiIsabella Iannetti

Orch. Angelo Giacomazzi

Arriverà la sera
ritornerai a casa
e senza una parola
ti metterai a tavola
al tuo posto
come sempre
poi
quando avrai finito
dirai a noi ragazzi
lasciatemi tranquillo
e incollerai lo sguardo
per un’ora sul giornale
ma leggi dentro agli occhi
della mamma
cosa c’è
accorgiti che ha voglia
di parlare un po’ con te
non puoi chiamare vita
questa vita che le dai
se non ti resta niente
da dividere con lei

so che non sei
cattivo
che in fondo le vuoi bene
non far pagare a lei
le solite amarezze che
la vita ti regala

tu pensi alle speranze
tue di tanto tempo fa
dal tempo in cui volevi
diventare chissà chi

ma guarda
che tu sei qualcuno
almeno in mezzo a noi
non hai sbagliato tu
la vita è proprio
questa qui

quando verrai
a casa
porta con te un sorriso
poi parleremo insieme
così diventeremo
finalmente
una famiglia
una vera famiglia
una vera famiglia

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here