Uomini soli

Album

È contenuto nei seguenti album:

1990 Uomini soli
1990 25 La nostra storia
1995 Buonanotte ai suonatori
1995 Pooh Book
1997 The Best Of Pooh
2001 Best Of The Best
2005 La grande festa
2006 Noi con voi
2011 Christmas Collection

Testo Della Canzone

Uomini soli di Festival di Sanremo 1990

(di FacchinettiNegrini)
PoohDee Dee Bridgwather

li incontri dove
la gente viaggia e
va’ a telefonare
col dopobarba che
sa’ di pioggia e
la ventiquattrore
perduti
nel corriere
della sera
nel va’ e vieni
di una cameriera
ma perche’
ogni giorno
viene sera
a volte un uomo e’
da solo
perche’ ha in testa
strani tarli
perche’ ha paura
del sesso o
per la smania
di successo
per scrivere il
romanzo che ha
di dentro
perche’ la vita
l’ha gia’ messo al
muro
o perche’ in un
mondo falso
e’ un uomo vero
Dio delle citta’
e dell’immensita’
se e’ vero che
ci sei
e hai viaggiato
piu’ di noi
vediamo se si puo’
imparare questa vita
e magari un
po’ cambiarla
prima che
ci cambi lei
vediamo se si puo’
farci amare
come siamo
senza violentarci
piu’
con nevrosi e
gelosie
perche’ questa
vita stende
e chi e’ steso
dorme o muore
oppure fa’ l’amore
Ci sono uomini soli
per la sete
di avventura
perche’ han studiato
da prete o per
vent’anni di galera
per madri che non
li hanno mai
svezzati
per donne che
gli han rivoltati e
persi
o solo
perche’ sono
dei diversi
Dio delle citta’
e delle immensita’
se e’ vero che
ci sei
e hai viaggiato
piu’ di noi
vediamo se si puo’
imparare
queste donne
e cambiare un
po’ per loro
e cambiarle un
po’ per noi
ma Dio delle citta’
e dell’immensita’
magari tu ci sei
e problemi
non ne hai
ma quaggiu’
non siamo in cielo
e se un uomo
perde il filo
e’ soltanto un
uomo solo.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

[nextpage title=”Accordi per chitarra”]

Accordi

   
Lam            Rem
Li incontri dove la gente
          Mi4    Mi7  Lam
viaggia e va a telefonare
                  Rem
col dopobarba che sa di pioggia
     Mi4   Mi7      Lam
e la ventiquattro ore
 Sol7           Sol9          Do
perduti nel Corriere della Sera
    Mi7                   Lam
nel va e vieni di una cameriera
      Sib             Mi7
ma perché ogni giorno viene sera?
  
     Lam            Rem
A volte un uomo è da solo
          Mi4    Mi7  Lam
perché ha intesta strani tarli
                  Rem
perché ha paura del sesso
     Mi4   Mi7      Lam
o per la smania di successo
Sol7           Sol9          Do
per scrivere il romanzo che ha di dentro
    Mi7                   Lam
perché la vita l'ha già messo al muro
     Sib             Mi7             Lam
o perché in un mondo falso è un uomo vero.
 
      Lam7    Fa              Sol4
Dio delle città e dell'immensità
   Sol4/7  Sol7      Mim                  Fa(9)
se è vero che ci sei e hai viaggiato più di noi
  Fa    Fa7+    Rem           Fa7     Mi7
vediamo se si può imparare questa vita
           Mi5+    Lam
e magari un po' cambiarla
             Lam7  La7
prima che ci cambi lei.
 
 La4/7  La7      Fa                  Sol4
Vediamo se si può farci amare come siamo
      Sol4/7    Sol7    Mim              Fa(9)
senza violentarci più con nevrosi e gelosie
       Fa     Fa7+   Rem
perché questa vita stende
                Rem7  Mi7
e chi è steso o dorme muore
      Mi5+  Lam    Rem  Mi4  Mi7  Lam
oppure fa l'amore.
Lam            Rem
Ci sono uomini soli per la sete d'avventura
          Mi4    Mi7  Lam
perché ha studiato da prete
                  Rem
o per vent'anni di galera
     Mi4   Mi7      Lam
per madri che non li hanno mai svezzati
Sol7           Sol9          Do
    Mi7                   Lam
per donne che li han rivoltati e persi
     Sib             Mi7             Lam
o solo perché sono dei diversi.
 
     Lam7    Fa              Sol4
Dio delle città e dell'immensità
   Sol4/7  Sol7      Mim                  Fa(9)
se è vero che ci sei e hai viaggiato più di noi
  Fa    Fa7+    Rem           Fa7     Mi7
vediamo se si può imparare queste donne
           Mi5+    Lam
e cambiare un po' per loro
             Lam7  La7
e cambiarle un po' per noi.
 
     Lam7    Fa              Sol4
Ma Dio delle città e dell'immensità
   Sol4/7  Sol7      Mim              Fa(9)
magari tu ci sei e problemi non ne hai
  Fa    Fa7+    Rem      Fa7     Mi7
ma quaggiù non siamo in cielo
           Mi5+    Lam
e se un uomo perde il filo
             Lam7  La7
è soltanto un uomo solo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here