Vado Fuori Di Testa – Willie Peyote Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Vado Fuori Di Testa – Willie Peyote

{RIT:}
Io non ho mai capito
Io non ho mai capito perché
La gente caga il cazzo a me
Vado fuori di testa
Spalanco la finestra
Guardo fuori c'è ressa
E questo a me non interessa
Mi basta un qualunque locale, un qualunque boccale
Voglio andare a male
Voglio fare festa
Voglio andare al mare con la
Sabbia che scotta
Portarmi dietro solo una mignotta
Che sia anche una gran gnocca
E che cucini mentre io sto a letto in botta
Che mi svegli col mio cazzo in bocca

Ciao, sono Gugi, quello bravo
Quello che vorresti essere tu
Mi vorresti nella tua crew
Per tirare un po' più su il livello, pivello
Ogni mia rima cancella la tua autostima
Dentro mescalina
Peyote docet, subiti Kavah che percuote
Aggiungi jama su due ruote, faccio strofe
A cui tu non riesci a stare dietro
Sai tenere un segreto?
Io fotto la tua crew al completo

Vado fuori di testa
E guido in stato di ebrezza
Ma con certe cose ho una certa dimestichezza
Rischio almeno 20 incidenti
E sul lato passeggero
Il tipo sbocca con naturalezza

Potentemente fatto
Potenzialmente scatto ad ogni tua stronzata
Nonostante il fatto che ne hai dette già una tonnellata
E la serata è anche iniziata male
C'è sta tipa rappusa mi si avvicina e fa: "Scusa
Avresti mica del fumo? Io non so dove andare
Voglio fumare ma da ste parti non conosco nessuno
Sono qui, venuta da Milano, con la mia amica incinta
Figa, potresti mica darci una mano?"
Muovi i primi passi e la ribassi poi
Passi ai murazzi, bottiglie rotte e botte
Lì è la prassi ma se passi
Di fisso lo trovi qualcuno col fumo (ma veramente?)
Però non ti assicuro che sia buno

Ciao, sono Gugi, quello bravo
Quello che vorresti essere tu
Mi vorresti nella tua crew
Senti il dislivello, dico "Peace, fratello"
E parte il ritornello, ciao bello

{RIT:}
Io non ho mai capito
Io non ho mai capito perché
La gente caga il cazzo a me
Vado fuori di testa
Spalanco la finestra
Guardo fuori c'è ressa
E questo a me non interessa
Mi basta un qualunque locale, un qualunque boccale
Voglio andare a male
Voglio fare festa
Voglio andare al mare con la
Sabbia che scotta
Portarmi dietro solo una mignotta
Che sia anche una gran gnocca
E che cucini mentre io sto a letto in botta
Che mi svegli col mio cazzo in bocca

Io non ho mai capito
Io non ho mai capito perché
La gente caga il cazzo a me
Io non ho mai capito
Io non ho mai capito perché
La gente caga il cazzo a me
Vado fuori di testa
Spalanco la finestra
Guardo fuori c'è ressa
E questo a me non interessa
Mi basta un qualunque locale, un qualunque boccale
Voglio andare a male
Voglio fare festa
Voglio andare al mare con la
Sabbia che scotta
Portarmi dietro solo una mignotta
Che sia anche una gran gnocca
E che cucini mentre io sto a letto in botta
Che mi svegli col mio cazzo in bocca

Ecco una serie di risorse utili per Willie Peyote in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]ti.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *